Oscar 2021, tutti i risultati della 93sima edizione: l’Italia resta a guardare

0

Oscar 2021, tutti i risultati della 93sima edizione: l’Italia resta a guardare. La vittoria va a sorpresa a Nomadland di Chloe Zhao

Notte degli Oscar
Oscar 2021, tutti i risultati della 93sime edizione: l’Italia resta a guardare (Foto: Getty)

E’ andata in scena nella notte la 93esima edizione degli Academy Awards, ovvero i famosi Oscar. Il premio più ambito del mondo del cinema ha premiato in questo 2021 un nome a sorpresa e per certi versi storico. Chloe Zhao è diventata infatti la prima donna cinese ad essere insignita con la statuetta per la miglior regia, grazie al suo lavoro “Nomadland“, che ottiene anche la palma di miglior film in assoluto.

Zhao ha battuto Emerald Fennell, nominata per “Promising Young Woman“, in un testa a testa tutto al femminile per quanto riguarda la regia (altro evento storico). “Nomadland” è stato solo il secondo film diretto da una donna ad essere nominato come miglior film in oltre 90 anni di cerimonia.

Passando alle altre categorie in palio da segnalare il successo del team di “Ma Rainey’s Black Bottom” nella categoria miglior trucco e capelli, la prima volta per un gruppo afroamericano. Yuh-Jung Youn di “Minari” è diventata la prima coreana e la seconda donna asiatica a vincere la migliore attrice non protagonista , ben 63 anni dopo il premio di Miyoshi Umeki per “Sayonara“.

LEGGI ANCHE >>> Cesara Buonamici, disavventura per la giornalista ed il marito: che paura!

LEGGI ANCHE >>> Barbara d’Urso lancia l’allarme: “Aiuto, è sparito”

Oscar 2021, tutti i risultati della 93sima edizione: il premio per il miglior attore protagonista va a Anthony Hopkins

Anthony Hopkins
Oscar 2021, tutti i risultati della 93sima edizione: miglior attore Anthony Hopkins (foto: Getty)

Per quanto riguarda la categoria del miglior attore, sia Steven Yeun di “Minari“, che Riz Ahmed di “Sound of Metal“, gettonatissimi alla vigilia, si sono dovuti inchinare ad Anthony Hopkins. La star del “Silenzio degli innocenti” ha vinto a sorpresa per il suo lavoro in “The Father“.

Un’edizione particolare questa di Hollywood, sempre alle prese con le conseguenze della pandemia di Covid-19. La manifestazione è stata ritardata di oltre due mesi e si è svolta in due location separate: il Dolby Theatre a Hollywood e la Union Station nel centro di Los Angeles, con alcuni candidati stranieri che hanno partecipato in collegamento streaming da Londra e Parigi. I partecipanti, in numero ridottissimo, sono stati tutti testati con un tampone prima di essere ammessi.

LEGGI ANCHE >>> Fabrizio Corona, drammatico appello: impossibile rimediare

Chloe Zhao
Chloe Zhao premiata con l’Oscar per la miglior regia (Foto: Getty)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui