YouTube lancia la funzione a lungo richiesta: utenti accontentati

0

Finalmente YouTube ha introdotto una delle funzioni più richieste da parte degli utenti. Ecco di cosa si tratta

Youtube iOS
YouTube accoglie ufficialmente l’e-commerce sulla piattaforma (da Pixabay)

YouTube è una delle piattaforme video più famose ed utilizzate al mondo. Lo sanno bene gli sviluppatori di Google, che lavorano ogni giorno per rendere il servizio sempre più funzionale e al passo coi tempi. Come già annunciato a più riprese, sono in cantiere diverse novità che sicuramente faranno molto piacere agli utenti.

Una di queste è entrata ufficialmente in fase di test negli Usa, e presto dovrebbe arrivare anche in Italia. Grazie ad un particolare sistema che andrà ad utilizzare algoritmi, IA e machine learning, l’e-commerce sbarcherà direttamente sulla piattaforma. Nello specifico, tutti i prodotti che appaiono verranno tracciati e riconosciuti. Gli utenti potranno accedere a link correlati per procedere direttamente all’acquisto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fortnite Crew, svelata la skin di aprile: le prime immagini – FOTO

YouTube inserisce l’e-commerce nei video: vantaggi e svantaggi

iOS 14 youtube
Ecco la novità già in fase di test negli Usa (websource)

L’e-commerce sbarca ufficialmente su YouTube. Grazie ad una nuova funzione in fase di test negli Usa, presto ogni prodotto che appare in video verrà tracciato e riconosciuto tramite alcuni strumenti di intelligenza artificiale. Qualora l’utente ne fosse interessato, potrà accedere a link correlati che rimandano a shop affiliati al colosso di Mountain View. Una mossa intelligente da parte di Google, che mira ad ottenere ancor più introiti dai video stessi.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> WhatsApp, in arrivo nuovi guai per gli utenti: cosa sta succedendo

Tutti contenti, o quasi. A pagarne le conseguenze saranno i content creators, che non potranno più guadagnare direttamente con le pubblicità dei prodotti. Non ci sarà più il classico rimando al “link nel primo commento” e caleranno le affiliazioni tra aziende e youtubers. Se usciranno i link direttamente da YouTube, infatti, sarà inutile per i brand sfruttare come via di comunicazione i creatori di contenuti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui