Covid-19, ansia Branco: è intubato in terapia intensiva 

0

Covid-19, ansia per l’ex calciatore Branco ricoverato e intubato in terapia intensiva dopo la positività. Ecco quanto riferisce l’ospedale in cui è curato. 

Arrivano purtroppo cattive notizie dall’ospedale per Branco, l’ex calciatore famoso per le sue punizioni e noto in Italia per aver vestito la maglia del Genoa. Le condizioni dell’ex terzino, come si apprende direttamente dall’ospedale di Rio de Janeiro in cui è ricoverato, purtroppo non sono banali dopo il ricovero di martedì scorso in virtù della riscontrata positività al Covid-19. L’ex atleta ha appena 56 anni, a dimostrazione di quanto più aggressivo e pericoloso sia ormai diventato il coronavirus.

Branco ricoverato per Covid in gravi condizioni

Pescara, madre e figlia muoiono per Covid
Pescara, madre e figlia muoiono per Covid (Foto: Getty)

Ecco quanto si apprende dal bollettino clinico: “La difficoltà dei polmoni ha reso inevitabile l’utilizzo di un’attrezzatura meccanica per aiutare il paziente a respirare. Branco si trova in terapia intensiva dove è continuamente monitorato e la situazione si può definire stabile nelle ultime 24 ore”. Stabile, ma appunto grave considerando l’ausilio delle macchine e dell’ossigeno.

Potrebbe interessarti anche —-> Coronavirus, bollettino 19 marzo: 25.735 contagi e 386 morti

Branco è attualmente il coordinatore tecnico delle nazionali giovanili dall’under 16 fino all’U20 e in più della formazione Olimpica che parteciperà ai prossimi Giochi in Giappone. In questi giorni era a Recife dove era impegnato proprio con i talenti verdeoro prima di scoprire il contagio e di iniziare a sentirsi male. Nella Seleçao junior è scoppiato un vero e proprio focolaio considerando che infetti sono risultati anche il Ct dell’under 18, il suo vice, un fisioterapista e l’addetto stampa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui