Usa, Kamala Harris: “Il mondo per le donne non funziona come dovrebbe”

0

Usa, Kamala Harris: “Il mondo per le donne non funziona come dovrebbe”. La vice presidente ha parlato al Parlamento europeo nel giorno dedicato al genere femminile

Kamala Harris
Usa, Kamala Harris: “Il mondo per le donne non funziona come dovrebbe” (Foto: Getty)

Una visita speciale per la Giornata internazionale delle donne ha interessato il Parlamento europeo in questo 8 marzo. La vice presidente americana Kamala Harris è stata protagonista di un sentito intervento all’organo legislativo del Vecchio Continente, parlando del momento difficile che sta attraversando tutto il genere femminile. Una differenza sostanziale con gli uomini nel mondo del lavoro che si è acuita a causa della pandemia e che richiede interventi importanti a livello globale.

L’emancipazione e i ruoli di leadership riservati alle donne sono stati al centro dei ragionamenti della vice di Joe Biden, con la necessaria volontà da parte di tutti di “costruire un mondo che funzioni anche per la metà rosa“.

“Se costruiamo Paesi che funzionano per le donne, le nostre nazioni saranno tutte più sicure, più forti e più prospere”, ha detto.

LEGGI ANCHE >>> George Floyd, al via oggi il processo per l’agente: Minneapolis blindata

LEGGI ANCHE >>> Vaccino Covid, Ue: “Da AstraZeneca meno del 10% delle dosi pattuite”

Usa, Kamala Harris: “Dobbiamo creare un mondo migliore per tutte le donne”

Harris donne
Usa, Kamala Harris: “Il mondo per le donne non funziona come dovrebbe” (Foto: Getty)

Il tema della parità dei sessi e dei ruoli in rosa all’interno del mondo del lavoro stanno particolarmente a cuore alla Harris che nella scorsa settimana si è spesa in tal senso anche negli Stati Uniti. All’interno dell’American Rescue Plan, il programma di ristoro sviluppato in America per combattere i problemi economici legati alla pandemia, c’è una parte dedicata alle aziende gestite da donne. La vice di Biden ha anche convocato le donne leader del Congresso e delle organizzazioni di difesa per una tavola rotonda virtuale. Questo si aggiunge anche un editoriale sul Washington Post che parla dell’argomento come di “un’emergenza nazionale” da risolvere il prima possibile.

Nel collegamento con Strasburgo, la Harris ha sottolineato come: “Dobbiamo garantire che le donne possano accedere a un’assistenza sanitaria di alta qualità. Dobbiamo trattare le donne con dignità sul lavoro e creare le strutture necessarie affinché possano prendersi cura delle loro famiglie ed eccellere nella forza lavoro. Infine, devono avere la stessa voce nel processo decisionale, perché questo è essenziale per democrazie libere ed eque”, ha concluso la numero due della Casa Bianca.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui