Stadi chiusi, Spadafora chiude al pubblico: “Difficile in questa stagione”

0

Torna a parlare il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, che interviene sugli stadi chiusi. Durante questa stagione difficilmente ci sarà il pubblico.

Spadafora pubblica
Difficilmente ci sarà il pubblico in questa stagione (Getty Images)

Regna grande incertezza sulla riapertura al pubblico degli eventi, con il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora che è tornato sul caldo tema. Infatti dopo una prima parziale riapertura, il Governo ha deciso di chiudere totalmente gli stadi, a causa dell’ondata di nuovi casi da Covid-19. Così per fermare quanto prima la pandemia, l’Italia ha deciso di chiudere al pubblico le manifestazioni sportive, decisione drastica, ma che ha comunque evitato l’incremento dei casi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Richetti (Azione) a iNews24: “Se Conte lascia, sì ad un governo tecnico. Ciampolillo è più pericoloso delle elezioni”

Per questo motivo diventa sempre più difficile riaccogliere il pubblico già da questa stagione, proprio per prevenire una nuova ondata. Infatti in merito il ministro dello Sport, Vincenzo Spadfora, in un’ultima intervista, ha affermato: “Per questa stagione è complicato vedere gli stadi con il pubblico. E’ vero che le norme del Dpcm sono fino al 5 marzo, ma poi dovremo pensare alle riaperture per lo sport di base“. Andiamo quidni a vedere la posizione di Spadafora sul tema caro ai tifosi.

Spadafora chiude al pubblico: “Situazione molto complicata”

Spadafora pubblica
La posizione di Spadafora sulla possibile riapertura degli stadi (Foto: Facebook)

Nonostante i numeri dei contagi rimangono stabili, Spadafora afferma che la riapertura al pubblico è ancora troppo complicata. In merito il ministro ha affermato: “Pensare di avere un numero elevato di persone che vanno tutte in una stessa direzione, allo stadio, è molto complicato“. Ma lo sport non è l’unico tema trattato dal ministro, che ha detto la sua anche sulla delicata situazione politica italiana.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Fratoianni (LeU) a iNews24: “Lavoriamo per rafforzare il governo. Patrimoniale, la partita non è ancora chiusa”

Ma la riapertura degli stadi passa in secondo piano rispetto alla delicata situazione politica italaina. Infatti il ministro afferma che seppur nessuno voglia l’elezioni, al momento, questa sembra l’unica strada da seguire. Infine il Ministro Vincenzo Spadafora ha ribadito il suo massimo supporto al Premier Giuseppe Conte, non mettendo in discussione il suo ruolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui