iPhone pieghevole, l’Apple lavora a due prototipi: i dettagli

0

La Apple ha ultimato, nello stabilimento di Foxconn di Shenzhen, i test di resistenza di due prototipi iPhone pieghevoli

Apple Borsa

La Apple è al lavoro per due iPhone pieghevoli ed ha già ultimato i prototipi effettuati nello stabilimento di Shenzhen. Questi dovrebbero essere unità non complete e limitata, poiché avrebbero lo scopo di valutare durata e resistenza del sistema cerniere.

LEGGI ANCHE—> WhatsApp, stop all’aggiornamento: il colosso fa chiarezza

Uno dei due prototipi è un dispositivo dotato di due schermi che possono essere uniti in modo da comporne uno più grande. Il secondo prototipo invece è un dispositivo a conchiglia, con una struttura simile al Samsung Galaxy Z Flip. Quest’ultimo modello pare supporti un solo schermo OLED pieghevole. La notizia è stata riportata da Economic Daily News. Sono diversi anni che l’Apple, comunque, lavora a sistemi di cardini e cerniere per dispositivi pieghevoli.

iPhone con vapor chamber, l’Apple lavora alla riduzione del calore

iPhone pieghevole
iPhone pieghevole

L’azienda di Cupertino sta lavorando assiduamente anche ad una tecnologia per la dissipazione del calore “vapor chamber” negli iPhone. Non è certo che il sistema sia pronto già per l’iPhone 12.

LEGGI ANCHE—> IPTV, chiusa una piattaforma: 50.000 utenti abbonati rischiano grosso

La tecnologia vapor chamber prevede che il calore, il quale si trasferisce dal chip al rame e poi al liquido, evapori spostandosi in un’area meno critica, dove la pressione è più bassa.

In quest’area si concentrano lamelle o ventoline che sottraggono il calore al vapore, il quale ritorna nella zona più critica. Questo processo dovrebbe permettere di mantenere sempre freschi i chip.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui