Beppe Fiorello, quel momento drammatico sul set: sconvolgente rivelazione

Beppe Fiorello ha vissuto un momento tragico che difficilmente dimenticherà. È successo sul set della fiction “Joe Petrosino”.

Beppe Fiorello (foto Facebook)

Ne è passato di tempo da allora, ma momenti simili restano impressi nella mente e sono difficili da dimenticare. La ferita si rimargina ma la cicatrice resta e fa male ricordare quell’episodio.

Beppe Fiorello stava girando delle scene sul set della fiction “Joe Petrosino“, quando è caduto da una carrozza trainata da quattro cavalli e gli animali gli sono piombati addosso con tutto il loro peso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Chiara Ferragni, caduta improvvisa ed ecografia di controllo: le sue condizioni

Beppe Fiorello, quel momento drammatico sul set: “Ho rischiato di morire”

Il noto attore ricorda così quel momento ai microfoni di Vanity Fair: “Sono sopravvissuto solo perché la ruota ha creato un’intercapedine nel terreno che ha impedito al cocchio di schiacciarmi. Vedevo i movimenti rallentati e per un istante ho pensato fosse la fine. Poi ho sentito l’ambulanza, mi sono detto “Sono vivo””.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Barbara D’Urso, arriva la clamorosa decisione: fan letteralmente spiazzati

L’episodio però ha lasciato dei segni nell’animo di Beppe Fiorello, il quale prima di riprendere a lavorare si è rivolto ad uno specialista di Emdr, una tecnica di stimolazione oculare che ti riporta là, al momento della tragedia, e ti aiuta a superarla. Questa terapia gli ha permesso di valorizzare gli aspetti positivi della vicenda. Il passare degli anni ha fatto il resto.