Calciomercato Inter, Eriksen in uscita: in pole un argentino per sostituirlo

0

Calciomercato Inter. Fuori il danese Eriksen, dentro un argentino: è così che Antonio Conte vuole comporre il suo centrocampo

Calciomercato Inter
Christian Eriksen via Getty Images

Una strage a centrocampo è prevista per il mercato di gennaio ufficialmente iniziato oggi, 4 gennaio. Antonio Conte è molto titubante sui suoi giocatori attualmente in rosa, nonostante siano gli stessi ad aver portato la squadra nerazzurra seconda in classifica ad un solo punto dal Milan che occupa la prima posizione.

LEGGI ANCHE > > > Calciomercato Milan, colpo in attacco: affare da 40 milioni

Addio definitivo di Nainggolan che torna al Cagliari – già visto in tribuna ieri nella partita contro il Napoli – e pare siano in uscita anche l’uruguaiano Vecino e il danese Eriksen. Su quest’ultimo alleggia un vero e proprio mistero: arrivato a gennaio dell’anno scorso, dal Tottenham per 27milioni, quasi mai visto dall’allenatore nerazzurro. Nonostante sembrasse un grande colpo quello per il centrocampista 28enne, Antonio Conte non ne è rimasto soddisfatto.

Calciomercato Inter, la società punta all’argentino De Paul

Calciomercato Inter
Rodrigo De Paul via Getty Images

Nonostante le sue prodezze ed essersi messo sempre in mostra, Rodrigo De Paul è rimasto comunque in una squadra di medio-bassa classifica, come l’Udinese. Il centrocampista argentino è affezionato alla maglia bianconera, ma le sirene dei top club suonano ed anche in maniera molto rumorosa. Proprio l’Inter vuole affondare il colpo e far fare – all’alba dei suoi 26 anni – il salto di qualità, che merita, a De Paul.

LEGGI ANCHE > > > Calciomercato Juventus, mega scambio dalla Premier: sacrificato un big

Non sarà semplice per la società nerazzurra portare in casa propria il centrocampista argentino, soprattutto vista la concorrenza di Juventus e Napoli. Ciononostante, vista la svendita del reparto, l’Inter deve necessariamente concludere un colpo per stare sicuri a centrocampo. Rodrigo De Paul sarebbe la pedina perfetta, ma non è detto che la società non pensi ad un altro colpo, magari proveniente da un altro campionato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui