Gessica Notaro, condannato a 15 anni l’ex compagno che la sfregiò

0

Gessica Notaro, arriva giustizia: confermata la condanna pesante per l’ex compagno che la sfregiò a gennaio del 2017. Respinto il ricorso. 

sanremo gessica notaro
Gessica Notaro porta la sua storia a Sanremo (Getty Images)

E’ arrivato il verdetto definivo per Edson Tavares, l’ex compagno di Gessica Notaro che per motivi passionali (?!) sfregiò il volto della donna lo scorso il 10 gennaio del 2017. La pena confermata dalla Cassazione è di 15 anni, 5 mesi e 20 giorni di reclusione. Respinto dunque il ricorso e confermata la sentenza emanata dalla Corte di Appello di Bologna il 15 novembre del 2018.

“Voleva cancellare la sua identità”, è questa la motivazione della sentenza di due anni fa. Con la seguente doverosa postilla: “Nessun senso di frustrazione può attenuare o giustificare la gravità di tale crimine”. Giustizia è fatta, quindi, per la donna italo-argentina cresciuta in Emilia-Romagna.

sanremo gessica notaro

Gessica Notaro: arriva giustizia

I due si conobbero all’acquario di Rimini dove all’epoca lavoravano entrambi. Sembrava amore vero all’inizio, finché il brasiliano presto non si rivelò un uomo violento. Quando lei disse basta e lo lasciò, lui non accettò mai questa separazione e iniziò a perseguitarla. Inutili denunce e segnalazioni.

Potrebbe interessarti anche —-> Trapani, blitz antimafia: arrestate persone vicine a Matteo Messina Denaro

Poi una sera, quando stava rientrando a casa, fu aggredita con l’acido che avvia l’incubo della donna tra vari interventi chirurgici e continue cure. Oggi, tuttavia, è un simbolo per tutte le donne che hanno subito o subiscono violenza in ogni angolo del mondo. E’ apparsa spesso in diretta per raccontare il suo dramma e incoraggiare le donne a denunciare.

Leggi anche —-> Striscia la Notizia: l’ex inviato condannato per truffa, la sentenza

E pensare che la sua vita stava prendendo tutt’altro corso. Cantante e modella, a soli 17 anni partecipa all’edizione del 2007 di Miss Italia gareggiando come Miss Romagna. Non riuscì a vincere, ma la visibilità gli valse comunque un’occasione nel mondo dello spettacolo. Partecipò infatti ad alcuni personaggi televisivi come ‘Quelli che…’ o ‘Ciao Darwin’. Poi la musica, l’altra sua grande passione. Col produttore Mauro Catalini avviò una carriera promettente e interrotta bruscamente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui