Barcellona-Juventus 0-3: highlights, voti e tabellino

0

Barcellona-Juventus 0-3: highlights, voti e tabellino della storica vittoria bianconera al Camp Nou. Pirlo chiude al primo posto nel girone

Il gol di McKennie a Barcellona (Getty Images)

Barcellona-Juventus 0-3: bianconeri feroci, come raramente li abbiamo visti quest’anno, Messi e compagni che si limitano a guardare correndo spesso a vuoto. Il vantaggio arriva certo casuale, ma anche meritato. Falli come quello su Cristiano Ronaldo se ne vedono molti e molti finiscono con nulla. Per l’incerto fischietto tedesco però è rigore e al portoghese non sembra vero.

Passa poco ed è già raddoppio, con l’azione più bella della serata: pochi tocchi, tutti veloci per un assist al bacio di Cuadrado che esalta McKennie. L’americanino ha ritrovato la voglia di inizio stagione, ma soprattutto è l’unico in mediana capace di cantare, portare la croce e infilarsi. Sembra troppo per un uomo solo, eppure la sua energia compensa e rimedia.

Ci sono altri tocchi strani in area del Barcellona, uno su tutti quello di Pjanic e c’è il tempo anche per un lampo, ma uno solo, di Messi che deve tirare da 25 metri per cercare di fare paura a Buffon, Insomma, non c’è nulla che possa spaventare e infatti la Juve non trema. Anzi, riparte come aveva lasciato e infatti passa ancora. Lenglet gioca a pallavolo in area, il Var finalmente vede e provvede, al resto pensa CR7.

In un sol colpo, vittoria storica (da sette anni al Barça non succedeva di perdere e prenderne tre in casa giocando in Champions) e primo posto nel girone. Il resto è tutto nella faccia depressa di Koeman e nel sorriso di Pirlo, che quest’anno non avevamo mai visto così contento per una Juventus che adesso ha anche il suo marchio e si è ritrovata tutta. Senza Dybala, ma questa è un’altra storia.

Cristiano Ronaldo la sblocca su rigore (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> PSG-Basaksheir, partita sospesa: frasi razziste del quarto uomo

Barcellona-Juventus 0-3: highlights, voti e tabellino

Alvaro Morata (Getty Images)

MARCATORI: 13′ e 52′ rig. Ronaldo, 20′ McKennie

BARCELLONA (4-2-3-1): Ter Stegen 6.5; Dest 5.5, Lenglet 4 (56′ Umtiti 5), Araujo 5 (82′ Mingueza sv), Jordi Alba 6 (56′ Junior Firpo 5.5); De Jong 5.5, Pjanic 5; Trincao 5.5 (46′ Braithwaite 5.5), Messi 5, Pedri 5.5 (66′ Puig 5.5); Griezmann 4. All. Koeman 4

JUVENTUS (3-4-1-2): Buffon 7; Danilo 6.5, Bonucci 7, de Ligt 6.5; Cuadrado 7 (86′ Bernardeschi sv), Arthur 6.5 (71′ Bentancur 6), McKennie 8, Alex Sandro 6.5; Ramsey 6.5 (71′ Rabiot 6); Morata 7.5 (85′ Dybala sv), Ronaldo 7.5 (91′ Chiesa sv)All. Pirlo 8

NOTE: ammoniti Jordi Alba (B), Lenglet (B), Morata (J), Umtiti (B), Danilo (J)

<<< Clicca qui per vedere in anteprima tutti gli highlights di Barcellona-Juventus >>>

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui