Palermo, bambina morta a scuola: il risultato dell’autopsia

0

La tragica notizia un paio di giorni fa, poi l’autopsia effettuata sul corpo della bambina morta in una scuola di Palermo

bambina muore a Palermo
via Getty Images

Mercoledì 25 Novembre una brutta notizia è arrivata sui quotidiani di tutta Italia: una piccola bambina di 10 anni, Marta Episcopo è morta a scuola. Era l’ora di educazione fisica alla scuola Vittorio Emanuele Orlando di Palermo, quando, nella palestra della scuola si è verificata la tragedia. Sul posto è arrivato subito il 118 allertato dall’insegnante, ma a nulla è servito: Marta ha perso la vita immediatamente.

LEGGI ANCHE > > > Bergamo, 21enne stupra una ragazza conosciuta sui social: arrestato

La notizia ha sconvolto tutta la città della bambina, anche il sindaco, Leoluca Orlando che ha scritto un lungo post su Facebook commemorativo. Sul caso subito sono partite le indagini da parte dei Carabinieri per identificare la colpa: si temeva che una caduta della bambina fosse stata fatale. Per i due giorni precedenti all’autopsia è stato costante il contatto tra scuola ed autorità per capire se fosse tutto in regola.

Palermo, bambina morta a scuola: i risultati dell’autopsia

bambina morta a Palermo
via Getty Images

Purtroppo le indagini sarebbero dovute essere effettuate all’interno dell’organismo della piccola Marta Episcopo. L’autopsia effettuata oggi pomeriggio dalla professoressa Antonietta Argo ha dato un risultato che ha sconvolto tutti. Non è stata una caduta accidentale ad aver ucciso la piccola studentessa, ma alcuni indicatori negli organi interni farebbero propendere per una patologia che fino ad allora non si era manifestata.

LEGGI ANCHE > > > Roma, Revenge porn: finto attore hard finito in manette

L’autopsia realizzata sul corpicino della piccola Marta dovrà comunque essere confermata con gli esami istologici su tutti gli organi. La possibilità di una morte casuale, dovuta purtroppo ad una patologia, potrà essere confermata soltanto tra qualche mese. La Procura sta lavorando per dare il nulla osta alla famiglia per riconsegnare la salma e permettere il funerale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui