Meteo, maltempo su tutta Italia: arriva il primo affondo ciclonico

0
46

Il meteo sulla penisola italiana continuerà ad essere caratterizzato dal maltempo nelle prossime ore. Il ciclone entra nel vivo, portando nuove piogge.

Meteo maltempo
Continuano le piogge sulla penisola italiana (via Pixabay)

Nelle ultime 24 ore, il meteo sulla penisola italiana ha subito un incredibile cambio di rotta, con il maltempo che ha dato il via alla stagione autunnale. Piogge su tutta la penisola, da Nord a Sud, ed in alcuni casi anche nubifragi. Infatti durante il venerdì si sono verificate diverse trombe d’aria, come a Salerno e Varese, ed una bomba d’acqua caduta su Napoli, che ha provocato non pochi problemi.

Nelle prossime ore, una vasta circolazione ciclonica, non solo farà continuare questo fenomeni, ma porterà con sè aria molto fredda. Questo porterà ad un deciso calo delle temperature. Tra le regioni più colpite questa sera troveremo certamente il NordEst della penisola, con il Friuli Venezia Giulia. Mentre alcune nevicate caratterizzeranno il meteo sul resto del Nord. Peggiorano le cose al Centro Italia, su diverse zone del Sud e sulla Sardegna, dove nel corso della giornata si alterneranno piogge e temporali, con brevissime pause asciutte.

La situazione meteorologica, inoltre, potrebbe andare a peggiorare a fine serata, specialmente sulle zone costiere. Infatti qui, i forti venti potrebbero causare numerose mareggiate. Andiamo quindi a vedere come cambierà la situazione meteorologica durante la giornata odierna.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Maltempo Roma: cadono due alberi, tragedie sfiorate

Meteo, resiste il maltempo: le previsioni da Nord a Sud

Meteo Maltempo
Si intensificano le condizioni di maltempo sulla penisola (via Pixabay)

Entra quindi nel vivo il maltempo, con la saccatura di bassa pressione che si estenderà nei prossimi giorni portando piogge e precipitazioni anche nel weekend. Ci sarà un meteo molto dinamico e a tratti instabile, con temperature in netta diminuzione e la neve pronta a scendere nuovamente sui rilievi alpini. Andiamo quindi a vedere la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo un piccolo miglioramento a NordOvest, dove si il cielo risulterà grigio, ma non si saranno significativi temporali. Peggiora invece a NordEst, dove i temporali dovrebbero colpire Friuli Venezia Giulia, Triveneto ed Alpi confinali. Le temperature subiranno un ulteriore diminuzione, con massime che andranno dai 16 ai 21 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia, avremo ancora una volta tempo instabile sulle vette dell’Appennino e lungo la costa Adriatica. Migliora invece in Toscana, mentre piogge e temporali continueranno ad interessare il Lazio. Le temperature sono in netta diminuzione, con massime che andranno dai 17 ai 21 gradi.

Infine, sulle regioni del Sud Italia contineurà ad intensificarsi il maltempo. Le regioni più colpite saranno ancora una volta la Campania, la Calabria e la Sicilia. Piogge leggermente più leggere, invece, sulla Puglia. Mentre temporali e grandinate si abbatteranno sulle vette dell’Appennino. Temperature in drastico calo, con massime che oscilleranno dai 20 ai 25 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Maltempo, forte bomba d’acqua su Roma: la Capitale in tilt – VIDEO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui