Cina, pubblicato video che simula attacco a isola con basi americane

0
38

La Cina ha pubblicato un video in cui viene simulato un attacco all’isola di Guam, la più grande base militare degli Stati Uniti nell’estremo oriente. 

Getty Images

Un filmato in cui viene mostrata la simulazione di un attacco in quella che è stata identificata come la base aerea di Andersen che si trova nell’isola di Guam. Nel video, alcuni bombardieri H-6 radono al suolo quella che viene considerata come una della più importanti basi militari americane nell’estremo oriente.

Un filmato inquietantemente enigmatico, ma che d’altronde si inserisce perfettamente dentro le tensioni diplomatiche tra Usa e Cina, che stanno ormai raggiungendo livelli molto preoccupanti. 

Leggi anche: Cina, ritirati accrediti a tre giornalisti statunitensi

Pechino vuole riprendere il controllo dell’isola di Guam

Getty Images

Fino ad adesso infatti, il governo di Pechino si era limitato, in particolar modo sulla questione relativa Tik Tok, a dichiarazioni molto forti ma pur sempre limitato a un normale scontro diplomatico. Adesso invece resta difficile pensare che sia un caso che il video in questione riguardi un’isola che in cui vengono ospitate della basi militari americane.

E dunque, sembra ormai un dato di fatto che la sopportazione della Cina nei confronti degli Stati Uniti stia lentamente giungendo al termine. Sembra che l’ultimo episodio che abbia letteralmente mandato su tutte le furie il governo di Pechino, riguardi alcune manovra politiche politiche che gli Usa hanno deciso di intraprendere per accelerare la separazione politica tra Taiwan e Pechino. Anche perchè, è noto ormai da tempo che la Cina sta facendo di tutto per riprendere gradualmente sotto il suo controllo l’isola di Guam. 

Leggi anche: TikTok e WeChat, le app bannate dagli Usa: Cina minaccia rappresaglie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui