Roma, attacco hacker all’Università di Tor Vergata: rubate ricerche Covid-19

0
2

A Roma, l’Università di Tor Vergata ha subito un attacco informatico. Sono stati sottratti tantissimi documenti tra cui quelli che riguardavano le ricerche contro il coronavirus. 

Getty Images

L’università romana di Tor Vergata ha subito un attacco hacker. Venerdì sera qualcuno si è infatti introdotto nei server dell’ateneo e ha danneggiato alcuni documenti dell’archivio informatico. Si tratta di rapporti molto importanti che riguardano le ricerche e le terapie su come contrastare il coronavirus. In un paio di ore gli hacker sono riusciti a decriptare i file dei dischi rigidi. Ma l’attacco ha in realtà colpito anche ricerche che riguardavano molti altri campi di studio. L’offensiva degli hacker ha inoltre bloccato anche la didattica a distanza, che era stata implementata sulla piattaforma da soli cinque giorni. 

Leggi anche: Facebook: hackerato il gruppo sovranista Stop Europa

Twitter, attacco hacker a profili personaggi famosi

Getty Images

Alcuni mesi fa, degli hacker riuscirono ad attaccare Twitter impadronendosi dei profili di alcuni dei personaggi più importanti e influenti al mondo. Twitter riuscì a scoprire solo in seguito le modalità con cui si era verificato l’hackeraggio dichiarando che si trattava di un “piano coordinato di ingegneria sociale da parte di persone che hanno preso di mira alcuni dei nostri dipendenti con accesso a sistemi e strumenti interni. Abbiamo bloccato gli account compromessi e ripristineremo l’accesso al proprietario originale solo quando saremo certi di poterlo fare in modo sicuro. Stiamo limitando l’accesso ai sistemi e agli strumenti interni mentre la nostra indagine è in corso“.

Leggi anche: Mestre, sito porno alla colonnina dell’autobus: opera di un hacker

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui