Foggia, incidente sulla provinciale 141: muore un 80enne

Un 80enne in sella alla propria vespa ha perso la vita a seguito di un incidente avvenuto sulla strada provinciale 141, sulla Zapponeta-Margherita, a Foggia

Ambulanza

 

Un brutto incidente si è verificato stamane intorno alle ore 6 sull strada provinciale 141 tra Zapponeta e Margherita (Foggia). Nonostante le forze dell’ordine stiano ancora ricostruendo l’esatta dinamica dell’accaduto, pare ci sia stato un forte impatto tra un furgoncino ed una vespa. Dovrebbe, però, essere coinvolta un’altra vettura. In sella al mezzo a due ruote c’era Michele Dipaola, 80enne, che ha perso la vita sul colpo. I sanitari, accorsi sul posto insieme ai carabinieri del Radiomobile di Cerignola e di Margherita di Savoia, non hanno potuto far altro che costatarne la morte.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, calo del turismo in Italia: 8 milioni di stranieri in meno

Bari, ambulanza coinvolta in un incidente: muore paziente. Aperta un’indagine

Lecco 34enne

La Procura di Trani ha deciso di aprire un’indagine per omicidio colposo dopo la morte, avvenuta lo scorso 20 luglio all’ospedale di Bari, di un sessantacinquenne di Bisceglie. L’uomo era in ambulanza e doveva essere trasferito da Barletta. Stando alla ricostruzione dei legali della famiglia della vittima, il 9 luglio scorso l’uomo doveva essere portato dall’ospedale di Barletta a quello di Bari a causa di un ictus.

Durante il viaggio, però, l’ambulanza è rimasta coinvolta in un incidente sulla Statale 16 all’altezza di Molfetta. Il paziente, dopo aver riportato importanti traumi, è morto. A coordinare l’inchiesta c’è il pm Francesco Tosto che ha disposto l’autopsia per stabilire con certezza le cause del decesso e la correlazione all’incidente stradale.

LEGGI ANCHE—> Napoli, morta ragazza di 15 anni investita da un’auto in piazza Carlo III