Covid-19, bollettino del 7 Agosto: aumentano i contagi

Covid-19, bollettino del 7 agosto: il numero dei contagi sale in maniera preoccupante. Continuano a diminuire i decessi. 

La Protezione Civile ha pubblicato il bollettino del 7 Agosto con i nuovi dati sul coronavirus. Sale in modo preoccupante il numero dei contagi, con 552 casi in più rispetto alla giornata di ieri. Per il resto, si registrano 3 morti e 319 persone guarite.

Il Veneto è la regione che nella giornata di oggi ha registrato l’incremento maggiore, con 182 nuovi casi rispetto a ieri. Subito dopo c’è la Lombardia con 69 nuovi casi. In quasi tutte le regioni, si registra inoltre un aumento molto significativo dei tamponi effettuati.

Il nostro consiglio resta quello di applicare le regole basilari per limitare al massimo la possibilità di contagio: usare le mascherine, ora reperibili ovunque ed acquistabili anche online su siti come https://regogoo.com. Lavarsi frequentemente le mani con disinfettanti appositi; evitare assembramenti.

Covid-19, il bollettino del 7 agosto: la situazione in Veneto e Lombardia

In Veneto si è verificato un forte incremento dei nuovi contagi nelle ultime 24 ore, con 183 positivi in più, che portano il totale, da quando è iniziata l’epidemia, a 20.535. Aumentano in modo significativo anche il numero delle persone messe sotto isolamento domiciliare, che sono 5.212, 1.141 in più rispetto a ieri.

Diminuiscono però i positivi (68, -36). Nelle ultime 24 ore sono 69 le persone che hanno contratto il covid-19 in Lombardia. Non si registra però nessun decesso. 

Nella giornata di ieri è iniziata l’indagine epidemiologica alle Raccorderie metalliche di Marcaria nel Mantovano. Duecento dipendenti sono stati sottoposti nelle scorse ore a tampone. Una misura diventata necessaria dopo l’azienda aveva segnalato ad Ats Valpadana la positività di un dipendente.

Leggi anche: Coronavirus, Bassetti: “I nuovi positivi non sono malati”