CONDIVIDI

Continua a cambiare il meteo sulla nostra penisola, con l’estate pronta a salutare momentaneamente. In arrivo nuovi temporali e nubifragi sulla penisola.

meteo estate
In arrivo nuove piogge sulla penisola (via Pixabay)

Continua a cambiare il meteo sulla nostra penisola, con l’estate ed un mese di agosto che si preannunciano imprevedibili. Infatti non c’è tregua per la penisola, che nelle prossime ore vedrà la ritirata dell’anticiclone africano. Il sole e le alte temperature scompariranno, con valori termici pronti a scendere fino a 15°.

Infatti a causare questo improvviso colpo di scena, ci sta pensando il forte ciclone di origine atlantica che sta rimischiando le carte a tavola. Così tutto lo stivale, entro lunedì, sarà bagnato da forti piogge e non solo. Infatti gli esperti meteorologi non escludono eventi estremi, come grandinate e nubifragi. Le zone particolarmente a rischio sono soprattutto le regioni settentrionali, come: Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Dalla prossima settimana, però, anche Centro e Sud subiranno il blitz temporalesco, con piogge e forti fenomeni che colpiranno l’intera penisola. Andiamo quindi ad analizzare cosa ci aspetta durante questa settimana di domenica, e come cambierà il meteo sui tre settori italiani.

Meteo, l’estate in pericolo: nuovi temporali su tutta la penisola

Meteo estate
Tornano i temporali sulla penisola (via Pixabay)

Avremo così una giornata segnata dalla forte instabilità atmosferica, specialmente sulle regioni del Nord Italia. Infatti qui, il ciclone atlantico arriverà prima, creando non pochi disagi a partire da questa domenica. Su centro e sud ci sarà ancora una giornata di sole da godere, prima dell’arrivo delle precipitazioni. Andiamo quindi ad analizzare la situazione meteo sui tre settori italiani.

Sulle regioni del Nord Italia, avremo una spiccata variabilità a partire dal mattino, con le piogge pronte a colpire specialmente sulla Pianura Padana. Con l’evolversi della giornata avremo un forte peggioramento temporalesco su Prealpi e pianure a Nordovest. Le temperature faranno registrare i primi cali, con massime dai 30 ai 35 gradi.

Mentre invece, sulle regioni del Centro Italia si rinnoveranno le condizioni di bel tempo a partire dal mattino. Infatti, proprio qui, avremo una giornata segnata dal sole, fatta eccezione per dei rovesci diurni su Toscana ed Appennino. Le temperature subiranno una lieve flessione, con massime dai 32 ai 37 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia, avremo ancora una volta una giornata segnata dall’anticiclone. Qui infatti, ancora non si faranno sentire le gelide correnti di origine atlantica, con l’anticiclone africano che continua a resistere. Così avremo un’altra bella giornata di sole su tutto il settore, con temperature stabili tra i 32 ed i 35 gradi.

L.P.

Per altre notizie sul Meteo, CLICCA QUI !