CONDIVIDI

Ursula Von der Leyen, presidente della Commissione dell’Unione Europea, ha parlato dell’approvazione del Recovery Fund

Von der Leyen
(Getty images)

Ursula Von der Leyen, presidente della Commissione Ue, ha concesso un’intervista ai microfoni di Handelsblatt dove ha annunciato che l’approvazione del Recovery Fund dovrà avvenire entro l’estate.

A metà luglio dovrebbe esserci un vertice tra gli Stati membri e, se non si arriverà ad un’intesa, occorrerà un altro incontro. “Ad ogni modo – dice la presidente della Commissione Ue – dobbiamo lavorarci fino a che il pacchetto non venga avviato. Non possiamo, fino a quel momento, permetterci una pausa estiva”.

Torna poi a spiegare quella che sarà la struttura del piano economico che, per l’appunto, prevede del suo totale un terzo di prestiti e due terzi di sovvenzioni.

Sulla questione dei debiti, ammette che accollarne sempre più in maniera illimitata “rischierebbe di soffocare i paesi. Si tratta di promuovere il benessere dell’Europa”.

LEGGI ANCHE—> Iran, mandato d’arresto per Trump: accusato dell’uccisione di Soleimani

Von der Leyen: “4,9 miliardi per i vaccini”

Recovery fund
(Getty images)

Intanto la Commissione Europea ha annunciato da parte del team europa ci sarà l’impegno ad erogare 4,9 miliardi di euro per la ricerca di vaccini contro il coronavirus. “Un compito di queste dimensioni può riuscire solo se il mondo si unisce. Abbiamo bisogno che i nostri migliori scienziati lavorino insieme”, ha detto la Von der Leyen.

Ogni persona, indipendentemente da dove vivono e provengono, dovranno poter avere accesso ad un vaccino. Per tale motivo bisogna accelerare nei tempi di riuscita.

LEGGI ANCHE—> Italia, il turismo è in crisi: dieci milioni di turisti in meno a giugno