Google Android Auto: importantissima novità per chi è al volante

Google Android lancia un’importante novità per la sezione “Auto”: tutti gli utenti che si trovano al volante saranno facilitati nell’utilizzo delle applicazioni relative a Mappe e Musica.

Google Android Auto
Google Android Auto, arrivano importanti novità (photo Gettyimages)

Volante e tecnologia: l’ultimo aggiornamento lanciato ad Google Android Auto ha il sapore di svolta per tutti gli utenti. Infatti, come riporta Repubblica, grazie a questa importante novità, tutti gli utenti alla guida, vedranno facilitarsi l’utilizzo di Youtube Music e Google Maps. Infatti, dal momento che l’utilizzo di Google Maps è diventato pressoché costante per ogni utente, Google ha dato la possibilità di integrare Youtube Music nell’applicazione delle mappe.

Una vera e propria svolta per tutti gli utenti che potranno ora scegliere ciò che si sta riproducendo senza dover necessariamente uscire dall’applicazione Maps.

Leggi anche >>> Google Maps, annunciate nuove importanti novità: i dettagli

Google Android Auto: l’importante aggiornamento su Maps e Musica

Youtube
Youtube (photo Pixabay)

Come riporta Repubblica, questa importantissima novità si trova in linea con le politiche di Google che, rinunciando a Google Play Music, sta cercando di spostare l’utenza sulla piattaforma di Youtube Music.

La configurazione dell’aggiornamento, come leggiamo dalla fonte, è molto semplice. Infatti, occorrerà andare nelle impostazioni e da lì si dovrebbe trovare un’apposita opzione per configurare Youtube Music come App multimediale predefinita all’interno di Google Maps.

Repubblica, però, parla anche di probabili problematiche relative ad Android Auto 5.4. La fonte fa sapere che, se è vero che i miglioramenti ci sono, è altrettanto vero che potrebbero esserci alcuni problemi legati ad App come Spotify. Quest’ultima, a quanto pare, non sarà più scaricabile in Android Auto, dopo aver installato l’ultimo aggiornamento.

Potrebbe interessarti anche: Google Chrome usato per cyberattacchi, 32 milioni di utenti spiati

F.A.