CONDIVIDI

Caso Zarate, Lotito ha deciso di agire per vie legali contro Le Iene, ree di aver condiviso informazioni che hanno danneggiato la Lazio.

Caso Zarate, Lotito denuncia
Caso Zarate, Lotito denuncia

Da diversi giorni il servizio de Le Iene sta girando sui social, sulle televisioni, sui siti di informazione. Protagonista del video è Mauro Zarate, ex fantasista della Lazio che attualmente è in forza al Boca Juniors. A parlare è l’agente del calciatore argentino che, ancora una volta, reclama dei soldi che il presidente della Lazio Claudio Lotito dovrebbe pagare al suo assistito da anni. Alcuni annate sono state incredibilmente positive per il giocatore, che per un po’ è stato l’elemento di spicco della squadra capitolina. Poi, però, qualcosa si è rotto ed i tifosi hanno faticato per anni a comprendere cosa sia stato. Dopo diverso tempo però, l’agente del calciatore alla fine ha spiegato tutto: si tratta di un debito economico.

LEGGI ANCHE —> Diletta Leotta gioca a biliardino, il vestitino è strettissimo – FOTO

Caso Zarate, Lotito denuncia Le Iene: “Fatti danni gravissimi!”

Sul caso Zarate, come è passato alla ribalta quanto accaduto, ha parlato proprio l’agente dell’attaccante di origini latine. Luis Ruzzi ha parlato proprio a Le Iene, sottolineando come il presidente della Lazio, Claudio Lotito, sia da anni in debito con il suo cliente di ben 3 milioni di euro. Una cifra molto importante, che motiva il dente avvelenato di calciatore e procuratore nei confronti del club italiano. Alla dirigenza biancoceleste, però, il servizio non è oiaciuto affatto e con una nota ufficiale del club sono stati comunicati imminenti provvedimenti. In particolare, dati i danni economici causati alla Lazio, il club ha deciso di agire per vie penali nei confronti dei due.

LEGGI ANCHE —> Volley, Zaytsev lascia Modena: ufficiale il trasferimento al Kemerovo