CONDIVIDI

Incidente a Torino, dove un bambino si ustiona dopo un esperimento di scienze. Il bimbo di 10 anni adesso è grave in ospedale.

Torino ustiona
Bimbo di 10 anni grave in ospedale (via Getty Images)

Un esperimento di scienze finito male ha portato un bimbo di 10 anni in ospedale. L’episodio è accaduto a Torino, dove un bambino si ustiona dopo il progetto scolastico andato male. Le sue condizioni, in questo momento, apparirebbero gravi , infatti il bambino ha riportato ustioni su ben il 60% del corpo.

Dopo l’incidente il bambino di Collegno è stato trasportato al Regina Margherita di Torino dal 118, dove è stato messo in coma farmacologico e poi intubato. Al momento la prognosi è riservata e l’unica notizia che è trapelata sono le ustioni sul corpo del bimbo. E’ molto probabile che già durante la giornata odierna il bimbo sia sottoposto ad un nuovo intervento.

Torino, si ustiona in casa: l’incidente che ha coinvolto il bimbo di 10 anni

Torino ustiona
L’incidente del bambino di Collegno, in provincia di Torino (Foto: Getty)

Come detto il bambino al momento ha ustioni sul 60% del corpo ed è in coma farmacologico. L’incidente èa vvenuto nella sua casa a Collegno, in provincia di Torino, in via Gobetti 16. Il bambino era a casa con la madre per svolgere un compito scolastico, quando una fiammata l’ha colpito, ustionandolo nella parte superiore del corpo.

Il tutto è succeso proprio sotto gli occhi della madre, che ha prontamente chiamato i soccorsi. L’incidente è andato in scena alle 22.30, con gli infermieri del 118 che hanno subito messo il bimbo nell’ambulanza per poi trasferirlo al Regina Margherita. Durante le operazioni di soccorso il bambino è sempre rimasto vigile e cosciente. Durante i soccorsi sono arrivate più ambulanze della Croce Verde di Villastellone e Rivoli, i vigili del fuoco e i carabinieri. Ancora non è chiaro cosa abbia scatenato la fiammata.

L.P.

Per altre notizie di Cronaca Italiana, CLICCA QUI !