Dramma a Brescia, uccide la moglie davanti ai tre figli

Dramma nella notte in provincia di Brescia. Un uomo infatti ha ucciso sua moglie davanti ai tre figli, nel piccolo comune di Milzano.

Dramma Brescia
Nuovo omicidio nel bresciano, dramma a Milzano (Websource)

Siamo oramai a 2020 inoltrato, eppure continuano a registrarsi femminicidi in Italia. L’ultimo che ha fatto scalpore è avvenuto ieri a Milzano, piccolo paesino in provincia di Brescia che nella notte di ieri ha visto consumare un vero e proprio dramma.

Ancora una volta, il terribile avvenimento si è verificato all’interno delle mura domestiche, per altro davanti ai propri figli. Proprio le urla dei figli hanno svegliato tutto il comune. Andiamo quindi a vedere cosa è successo nella notte nel piccolo paesino bresciano.

A Brescia si consuma il Dramma: 41enne uccide la moglie

Brescia Dramma
L’omicidio nella notte a Milzano, in provincia di Brescia (photo Gettyimages)

Le urla dei tre figli hanno svegliato tutto il comune, compreso il primo cittadino Massimo Giustiziero, mentre il 41enne Luca Lupi ammazzava la moglie di 39 anni. Il 41enne era noto nel paesino, visto che gestiva un’attività di commercio di alimentari surgelati.

Nella notte, Luca ha colpito ripetutamente con un coltello la moglie. Nemmeno i figli sono riusciti a salvare la madre dall’ira del padre. Una figlia di Lupi, di appena 15 anni, è scesa in strada sporca di sangue per chiedere aiuto, trovando davanti a sè il sindaco Massimo Gisutiziero, che ha subito avvertito le autorità.

Ma oramai era troppo tardi, con la 39enne trovata senza vita e cosparsa di sangue nella propria abitazione. Luca si è poi consegnato alle forze dell’ordine intervenute senza opporre resistenza.

L.P.

Per altre notizie di Cronaca Italiana, CLICCA QUI !