Coronavirus, coppia occupa appartamento di anziani deceduti

Coronavirus, coppia ha occupato l’appartamento di una coppia di anziani dopo che sono morti. Un racconto davvero molto triste. 

Coronavirus
Coronavirus, arresto (via WebSource)

Il coronavirus sta continuando a fare vittime ad ogni ora che passa. La situazione è complicatissima, ogni giorno persone si spengono dopo aver lottato contro la malattia che si è generata da Wuhan. Ogni giorno qualcosa di brutto accade a tante famiglie, a gruppi di amici, a genitori distrutti e figli che ora sono più soli. La lotta continua, la discesa è ancora lontana, ma bisogna continuare a fare il massimo. Qualcuno però, più freddo e distaccato, ha deciso di approfittare del dolore di un’intera famiglia, rubando ciò che non appartiene loro. Una pagina nera di un’Italia che è sempre più frammentata da quello che accade al suo interno.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, 95.262 contagi e 17.669 morti in Italia: numeri in calo – DIRETTA

Coronavirus, coppia occupa appartamento di anziani deceduti

Una coppia di anziani, l’ennesima si è spenta nelle ultime ore. Il coronavirus ha mietuto altre due vittime, una famiglia distrutta. Ci troviamo a Milano, dove la casa degli anziani è stata abbandonata per un po’, dato che entrambi hanno passato gli ultimi giorni della propria esistenza ricoverati. Purtroppo entrambi sono morti, in rapida successione, peraltro separati in due strutture diverse. Il proprietario del loro appartamento era giunto per un sopralluogo, ed ha scoperto l’impensabile. Rumori continui. Nell’appartamento ora viveva una coppia, che si era illegalmente preso il diritto di vivere lì. Entrambi sono stati denunciati ed arrestati per violazione di domicilio aggravata.