CONDIVIDI

Coronavirus, dopo la firma del nuovo decreto legge, il Premier Giuseppe Conte ha parlato di 400 miliardi per le imprese e stop a molte tasse

Coronavirus Conte
Coronavirus, il Premier Giuseppe Conte ha annunciato in conferenza stampa la firma di un nuovo decreto legge (Getty Images)

La situazione legata al Coronavirus in Italia continua ad essere critica. I numeri sono in rallentamento, ma restano comunque alti. Il Governo la scorsa settimana ha annunciato che le misure restrittive imposte ad inizio marzo non possono ancora essere fermate. Quando la situazione sarà migliore, si passerà alla “fase 2“, ossia quella in cui si inizierà a convivere con il virus. Fino ad allora, si continuerà col lockdown totale che, almeno per ora, è valido fino al prossimo 13 aprile. Poco fa, in conferenza stampa, il Premier Giuseppe Conte ha annunciato la firma di un nuovo decreto legge che prevede ulteriori aiuti economici per le imprese, con ben 400 miliardi di euro stanziati (200 per l’import e 200 per l’export).

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Contagi da Coronavirus, la paura di una strage nascosta

Coronavirus, Conte in conferenza stampa: “Sforzo senza precedenti, sospese anche diverse imposte fiscali”

Coronavirus conte
400 miliardi per le imprese e stop a diverse imposte fiscali (via Getty Images)

Con una conferenza stampa indetta poco fa, il Premier Giuseppe Conte ha fatto il punto sulla situazione, enunciando i punti principali che compongono il decreto legge appena firmato. “Immediata liquidità rivolta alle imprese, stanziati 400 miliardi per import ed export” ha annunciato Conte, spiegando che: “Si tratta di uno sforzo senza precedenti nella storia della Repubblica“. Il Premier ha poi annunciato che diverse imposte fiscali saranno sospese per i mesi di aprile e maggio, in modo da venire incontro ai cittadini. Chiarito anche il significato della ‘golden power’, ossia uno strumento usato dal Governo per aiutare settori come quello dell’intelligenza artificiale e dei trasporti. Infine, Conte si è rivolto ai cittadini, ringraziandoli per gli sforzi che tutti stanno compiendo, e esortando a fare così anche in un periodo delicato come quello della Pasqua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, gli studi confermano: “In Italia 5-6 milioni di contagiati”

Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>> https://t.me/covid19LiveINEWS24