Coronavirus, mascherine in vendita nel distributore – FOTO

Coronavirus, mascherine erano state posizionate in un distributore dell’ospedale. Il dispositivo di prevenzione era incastrato tra gli Oreo ed i Kinder Bueno. 

Mascherine distributore
Mascherine distributore (via Twitter)

Il coronavirus non può che far temere gli italiani, che da settimane di trovano a combattere con l’infezione. In tantissimi, infatti, stanno facendo di tutto per trovare dei presidi che possano aiutarli nella lotta alla malattia. E così, in pochissimo tempo, mascherine, prodotti disinfettanti e gel per le mani sono andati a ruba. La risposta è stata un innalzamento dei prezzi pazzesco ed innaturale, che certamente non può che far riflettere le persone sul sistema economico in cui viviamo e le sue contraddizioni di base. In molti hanno fatto di tutto per arricchirsi, spesso riuscendoci, facendo leva sulla paura e sul terrore della gente, pronta ad enormi sacrifici pur di avere qualche mascherina.

LEGGI ANCHE —> In Brasile: “Bolsonaro positivo al coronavirus”. Il presidente smentisce

Coronavirus, mascherine in vendita nel distributore – FOTO

A Palermo, nell’Ospedale Cervello, il mercato nero delle mascherine ha raggiunto un nuovo livello. Come si vede nella foto in basso, chi gestisce i distributori, ha deciso di mettere in vendita delle mascherine FFP2 nel distributore delle merendine, a 10 euro ciascuna. Immediatamente, riporta Palermo24, sono intervenuti i Carabinieri ed hanno fermato la vendita. Ora ci sono delle indagini in corso su chi gestiva la macchinetta e gli operatori, che hanno messo in piedi un mercato illegale di dispositivi di prevenzione.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, chi può e chi non può lavorare nel weekend