Coronavirus Lazio, domani primi trasferimenti da terapie intensive

Coronavirus Lazio: domani saranno effettuati i primi dieci trasferimenti da terapie intensive a R1. Ad annunciarlo è l’Assessore regionale Alessio D’Amato.

Terapia intensiva
Terapia intensiva (photo Gettyimages)

Secondo quanto riportato dall’Assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato, da domani verranno attivati i trasferimenti da terapie intensive a R1. Si tratta di 10 trasferimenti totali. La nota dell’Assessore è stata pubblicata sul profilo Twitter della Regione Lazio.

In base alle parole di Alessio D’Amato, al momento sono 1000 i posti letto tra ordinari, terapie intensive, R1 e malattie infettive.

Leggi anche >>> Coronavirus, 12.839 malati e 1016 morti in Italia: stop a Champions e Premier League – DIRETTA

Coronavirus Lazio: lunedì partirà CoVid-19 2 Hospital

Ospedale
Ospedale (photo Gettyimages)

Nella stessa nota, l’Assessore Regionale D’Amato fa riferimento anche al nuovo progetto, che vedrà la luce già da lunedì. Si tratta del CoVid-19 2 Hospital Gemelli-Columbus.

D’Amato, in una precedente nota, è intervenuto più in generale sull’emergenza Coronavirus, ribadendo le raccomandazioni. Queste le sue parole nel post Twitter: “Raccomandiamo ancora una volta a tutte e a tutti di restare a casa e seguire le indicazioni del Governo”.

Nel frattempo, in merito all’emergenza, è anche intervenuto Massimo Galli, primario infettivologo al Sacco di Milano. Come riportato da Skytg24, Galli ha sostenuto che abbiamo più contagiati dei casi fino ad oggi accertati. Nell’ambito di un’intervista, il primario ha anche affermato che il numero reale dei contagiati è dunque più alto di quello ufficiale.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, 7985 contagi e 463 morti in Italia: stop alle attività sportive – DIRETTA

<<< Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>>

F.A.