Coronavirus, esperto: “Epidemia più lunga, ma gestibile per il SSN”

0
26

Le ultime sull’emergenza Coronavirus: ecco quanto ammesso da Pier Luigi Lopalco, professore di igiene all’università di Pisa e responsabile epidemiologia.

Salerno aggressione ospedale
(da Pixabay)

Al momento si registra poco più di 1000 vittime in Italia a causa del Coronavirus e la paura è che questi numeri possano aumentare ulteriormente, ma l’epidemia potrebbe essere in parte contenuta. Ad annunciarlo è in queste ore Pier Luigi Lopalco, professore di igiene all’università di Pisa e responsabile epidemiologia nella task force della Regione Puglia ai microfoni dell’Ansa. Ecco le sue parole: “Ci saranno ancora casi di SarsCov2, ma il picco sarà sostenibile perché diluito in un tempo più lungo. Il Coronavirus, dunque, durerà di più ma risulterà gestibile per il Servizio sanitario nazionale“.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, le stime del Governo: picco il 18 marzo con 92 mila contagi

Coronavirus, le stime del Governo

Intanto, anche il Governo italiano fa le proprie stime su quello che potrebbe essere il bilancio del Covid-19 nella bozza del decreto sulle misure economiche da realizzare per ovviare a questa grandissima emergenza. In base a quanto contenuto nella bozza, il picco si dovrebbe registrare il prossimo 18 marzo. Il numero di contagi, invece, dovrebbe raggiungere addirittura quota 92 mila. La fase critica per il nostro paese, insomma, ancora non è arrivata.

<<< Tutti gli aggiornamenti sul CORONAVIRUS sul nostro canale TELEGRAM >>>

Giuseppe Conte decreto Coronavirus
Giuseppe Conte (Getty Images)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui