Coronavirus, Torino: coppia di anziani contagia le Molinette, chiuso reparto

0

Altro caso di Coronavirus a Torino. Qui una coppia di anziani ha contagiato un’intero reparto dell’ospedale torinese “Le Molinette”.

Coronavirus
Contagiato “Le Molinette”, chiuso un reparto (via Getty images)

Altro caso di Coronavirus a Torino. Ancora una volta i due protagonisti sono una coppia di anziani, ricoverati da qualche settimana a “Le Molinette” di Torino. Infatti i due erano in ospedale per una “banale” influenza. I risultati del tampone però hanno ribaltato la situazione, scoprendo l’infezione per Coronavirus.

La coppia nei giorni precedenti al ricovero, era andata a trovare il figlio che lavora a Lodi, focolaio del virus in Italia. La cosa però non era stata rivelata ai medici, che continuavano a pensare che i due erano in ospedale per una banale influenza.

Ben presto, però, le condizioni dei due sono peggiorate, tanto che è servito un tempestivo ricovero al reparto di rianimazione. Ed è proprio dopo il ricovero che i medici de “Le Molinette” hanno deciso di sottoporre i due al tampone.

Coronavirus, un intero reparto de “Le Molinette” in quarantena

Coronavirus
L’entrata dell’ospedale “Le Molinette” (via Screenshot)

Dopo il risultato positivo del tampone è scattato il panico nel reparto di medicina dell’ospedale. Infatti i due anziani sono stati subito posti in isolamento.

Inoltre nel reparto di medicina sono presenti circa trenta letti. Tutti gli altri ricoverati sono stati trasferiti, mentre la coppia di anzini è stata posta in quarantena, a causa del virus.

I medici, in queste ore, stanno provando a ricostruire tutti i contatti che i due anziani hanno avuto negli ultimi giorni. Il tutto per prevenire ulteriori contagi e soprattutto per evitare una continua diffusione dell’epidemia.

Nel trasferimento in ospedale i due anziani sono passati anche per il pronto soccorso e forse anche dal reparto di radiologia. Entrambe le corsie saranno disinfettate per seguire le norme di sicurezza disposte dal Governo.

In quarantena anche il personale medico che si è occupata della coppia di anziani. Così adesso sono in quarantena ben 25 infermieri ed almeno sei medici, oltre che i familiari e gli altri trenta pazienti che erano nello stesso reparto dei due anziani.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulle notizie di Cronaca, CLICCA QUI !

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui