Catania, prova ad uccidere i genitori dopo un litigio: arrestato 24enne

Giallo in provincia di Catania, arrestato un 24enne per tentato omicidio dei genitori

Catania

E’ successo a San Michele di Ganziaria, in un piccolo paesino in provincia di Catania. Un ragazzo di 24 anni ha tentato di uccidere i genitori ferendoli con arma contundente, dopo un litigio. Non è stata ancora resa nota la motivazione da cui è scaturita la colluttazione, ma il 24enne è stato è stato arrestato da Carabinieri. L’uomo non ha un solo capo d’imputazione, in quanto, dopo aver ferito il padre di 65 anni alla testa, con un coltello e la madre di 57, con un cacciavite si è barricato in casa, non permettendo ai due di essere soccorsi.

I genitori stanno fortunatamente bene, grazie alla mediazione delle forze dell’ordine che l’hanno convinto a far entrare i soccorsi in tempo utile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Torino, bimba di 17 mesi muore in ospedale: indagati quattro pediatri