CONDIVIDI

Comunicato d’allerta dall’OMS sul Coronavirus

Coronavirus OMS

L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha diramato un comunicato d’allerta. E’ passato ormai un mese dall’emergenza Coronavirus e le notizie in giro per il web sono numerosissime. La denuncia dell’OMS però non è contro le fake news, ma una questione molto più delicata e complicata. Nella posta elettronica della popolazione mondiale si sta verificando sempre più spesso email sospetti che tentano di trarre vantaggio dall’emergenza del nuovo coronavirus.

Questo fenomeno è conosciuto come phishing, è proprio per questo il sito ufficiale OMS ha dato i suoi avvertimenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Grosseto, hackerano il registro di classe: 10 indagati

OMS – phishing – coronavirus: il comunicato

Nel comunicato in cui l’OMS spiega come fare per prevenire il phishing, il primo punto parla di come verificare il mittente attraverso il controllo del suo indirizzo e-mail. Bisogna assicurarsi che il mittente abbia un indirizzo che comprende il nome della persona seguita da una chiocciolina (@) e seguita poi dal dominio “who.int”. Successivamente si prega di far attenzione nel fornire dati strettamente personali e di controllare – dapprima con una ricerca Google – l’indirizzo da cui proviene l’email se corrisponde a quello dell’OMS.

In conclusione, il comunicato, chiede di segnalare qualsiasi tipo di truffa di questo genere per poter preventivamente intervenire in merito.