“Plastic free” in Campania: arriva la decisione per l’estate

0

Plastic free, la Campania scende in campo in modo massiccio: grazie a una nuova legge regionale, da quest’estate sarà vietata la plastica su ogni spiaggia della regione. Andrà sostituita con oggetti biodegradabili. 

‘Plastic free’, la Campania entra nel vivo. A partire dalla prossima estate, infatti, non sarà più tollerata la plastica sulle spiagge, ma dovranno anzi essere sostituita da contenitori, bicchieri e altri oggetti biodegradabili.

Sudafrica, il mare di Durban è un tappeto di plastica (Getty Images)

Plastic free in Campania: stop alla plastica sulle spiagge da quest’estate

Ad annunciarlo è stato il governatore Vincenzo De Luca, il quale ha riferito di questa nuova legge specifica che punta “alla salvaguardia del mare e, più in generale, dell’ambiente della nostra regione”. 

Si tratta in realtà di un continuo nella regione meridionale, e non di una primissima mossa. Già l’isola di Ischia, infatti, ha avviato tale proceduta lo scorso maggio con esiti parecchio favorevoli.

Potrebbe interessarti anche —> Super antibiotici riducono di un terzo la mortalità: lo dimostrano alcuni studi

Si seguirà quindi il modello ischitiano adesso, estendendolo per l’intero territorio così da cercare di interrompere quest’inquinamento soffocante dei mari. Non solo dovranno essere i lidi a fornire oggetti biodegradabili ai visitatori, ma quest’ultimi saranno sanzionati in caso portassero plastica.

Le acque inizieranno ad avere quindi un po’ di tregua rispetto all’ondata di rifiuti che arriva ogni minuto dalle nostre spiagge. Una prima mossa doverosa, data la criticità della situazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui