Bello Figo filma video all’Università senza permesso, denunciato

0

Bello Figo denunciato dall’Università di Pisa. Il rapper ha infatti approfittato di una falla nella sicurezza per girare un video assolutamente senza alcun permesso. 

Bello Figo denunciato
Bello Figo denunciato (via pagine FB ufficiale)

Bello Figo denunciato dall’Università di Pisa. Il rapper si è recato nel pomeriggio alla sede di Economia dell’università per girare un video. Sarebbe stata l’aula adibita alle lezioni sul marketing, riporta Repubblica, la sede selezionata dal cantante di colore per filare il video che lo vede protagonista, intitolato “Trom*o a facoltà”. Il ragazzo si fa riprendere mentre a lezione balla con tante altre modelle e si vanta delle proprie conquiste. Il tutto, ovviamente, mentre lancia dei soldi davanti alla telecamera con fare da sbruffone. Inutile dire che il video ha suscitato davvero tantissime critiche, ma non è finita qui.

LEGGI ANCHE —> Turismo sessuale, parla un gigolò: “Ecco chi sono le donne più vogliose”

Bello Figo filma video all’Università senza permesso, denunciato

bello Figo occhiali
bello Figo occhiali (via pagina FB ufficiale)

L’Università di Pisa ha comunicato che prenderà delle azioni legali contro il rapper. Al cantante, infatti, non era stato accordato nessun permesso e quindi ha commesso un’infrazione grave. Le riprese all’interno dell’ateneo per fini commerciali è vietata e per questo ora ci sarà un confronto legale. Tenendo poi in conto i temi toccati dalla canzone, non proprio profondi, è probabile che il danno d’immagine porterà i legali dell’accusa a chiedere un grosso risarcimento. Sulla graticola sono finite anche le altre ragazze presenti nel video, il regista ed il cameraman. Sicuramente nelle prossime settimane ci saranno delle novità in tal senso, dato che ora l’Università vuole avere giustizia.

LEGGI ANCHE —> Diletta Leotta coccola il suo cagnolino: gli slip dove sono? (Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui