Tanta paura a Roma per un principio di incendio che si è sviluppato all’ospedale Fatebenefratelli.

Il rogo, molto probabilmente, è partito  da un bagno al piano terra della struttura ospedaliera dell’Isola Tiberina, dove sono arrivati per i soccorsi uomini e mezzi dei pompieri. Le fiamme sono state subito bloccate.

Nella fase iniziale, era stata diffusa la notizia dell’evacuazione di alcuni pazienti ma la direzione sanitaria del nosocomio  ha poi smentito la notizia.

“Nessun paziente è stato evacuato”, ha fatto sapere ufficialmente l’ospedale. “L’episodio era circoscritto – proseguono – a un’area in cui non ci sono né pazienti né ricoverati, ma si tratta di un’area tecnica. Il fumo ha immediatamente fatto attivare i circuiti antincendio, facendo scattare le misure di sicurezza. La procedura si è svolta in modo regolare, grazie alla squadra tecnica dell’ospedale che è immediatamente intervenuta”.