Meteo, la nuova settimana si apre con il vortice freddo: piogge diffuse in Italia

La nuova settimana sulla penisola italiana si aprirà con un vortice freddo e piogge diffuse sulla penisola italiana: tutte le previsioni meteo.

Durante questa nuova settimana avremo un vortice freddo pronto a coinvolgere la penisola, con diverse piogge e precipitazioni che colpiranno il Paese. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo dal punto di vista atmosferico.

Meteo
La situazione meteorologica è destinata a cambiare (Via Pixabay)

Questa volta l’autunno sembra fare sul serio. Infatti sulla penisola sta per arrivare un treno di perturbazioni atlantiche ricolme di pioggia e pure neve che colpiranno buona parte dell’Italia. I cittadini italiani quindi dovranno prepararsi ad una lunga fase di maltempo come non si verificava da tempo e da qui potrebbero nascere anche dei nubifragi. La causa di questa improvvisa svolta va ricercata a livello emisferico, dove cioè si muovono le principali figure atmosferiche di alta e bassa pressione.

Inoltre il primo impulso instabile è atteso già in avvio della prossima settimana. Le precipitazioni inizieranno proprio durante questo Lunedì 14 Novembre mentre Martedì 15 Novembre giungerà la prima seria perturbazione a partire dal Nordovest. Un altro fattore determinante sarà la temperatura ancora troppo elevata dei nostri mari, che potrebbe fornire l’energia necessaria, maggiore umidità nei bassi strati dell’atmosfera, per lo sviluppo di imponenti celle temporalesche. Scopriamo cosa succederà nelle prossime 24 ore.

Meteo, nuovo vortice freddo sulla penisola: lunedì tornano le piogge

Meteo
Come cambia la situazione meteorologica sull’Italia (Via WebSource)

Durante questa settimana entreremo nella seconda parte di novembre, che ci condurrà in un clima prettamente autunnale. Infatti sulla penisola italiana ci sarà una nuova perturbazione pronta a colpire diverse regioni. Torneranno anche le piogge che torneranno a bagnare l’Italia. Il tutto è dovuto ad un vortice freddo che si sta insinuando sul Paese grazie ad un moto retrogrado. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa succederà sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo sin dal mattino un cielo nuvoloso sul Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia. Qui si abbatteranno delle lievi piogge, con la neve che tornerà a cadere a partire dai 1300 metri. Schiarite nel corso della giornata su Romagna e Triveneto. Le temperature risulteranno in diminuzione con massime che andranno dai 12 ai 16 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo un cielo parzialmente nuvoloso. Maggiori addensamenti colpiranno Lazio, Marche e Abruzzo con piogge sparse, altrove invece ci saranno in prevalenza delle schiarite. I valori termici risulteranno anche qui in calo, con massime che andranno dai 13 ai 19 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo tanta variabilità con con locali piovaschi. Infatti le piogge potrebbero colpire Molise, Campania, Puglia e nord Sicilia. Qui invece le temperature non subiranno ulteriori variazioni, con massime che andranno a stabilirsi tra i 14 ed i 20 gradi.