“Scusate un attimo”, Barbara D’Urso si commuove in diretta: perché è crollata

Momento toccante nel corso dell’ultima puntata di Pomeriggio Cinque, dove Barbara d’Urso tutto d’un tratto si è commossa: cos’è successo.

Si sa oramai che Barbara d’Urso è uno dei volti più emotivi della televisione. Nella giornata di ieri la presentatrice ne ha dato prova interrompendo il programma a causa di una storia che l’ha commossa: tutti i dettagli.

Barbara d'Urso
Le lacrime della conduttrice in trasmissione (via WebSource)

Nella giornata di ieri, a Pomeriggio Cinque non si è fatto altro che parlare di un bambino abbandonato in un sacchetto di plastica in una città in provincia di Trapani in Sicilia. Quindi Barbara d’Urso, durante il suo Pomeriggio Cinque, si è collegata con i soccorritori del bambino, i quali hanno dichiarato in diretta di essersi accorti della sua presenza per via dei suoi pianti. I testimoni hanno quindi affermato: “Abbiamo sentito piangere, all’inizio pensavamo ad un animale…“.

A questo punto la presentatrice di Canale 5 ha mandato in onda una clip in cui è stato mostrato il bimbo abbandonato adesso ricoverato all’ospedale. Una volta finita la clip la d’Urso non è riuscita a trattenere le lacrime. Infatti con voce tremolante, Barbara si è chiesta: “Ma come si fa?“. La storia ha commosso la conduttrice che ha chiesto supporto addirittura alla sua inviata. Andiamo quindi a vedere cos’è successo durante la puntata di ieri del talk show.

Barbara d’Urso si commuove durante Pomeriggio Cinque: “Ma come si fa?”

Barbara d'Urso
Le lacrime in diretta della conduttrice di Canale 5 (Via WebSource)

Mentre veniva narrata la storia del bambino di Trapani, Barbara d’Urso ha cercato di asciugarsi le lacrime inutilmente e non ha nascosto di essere in difficoltà a portare avanti la diretta, tanto da chiedere la cortesia alla sua inviata sul posto di continuare intervistando i soccorritori del bambino abbandonato in un sacchetto di plastica. Infatti la conduttrice napoletana ha affermato: “Scusate un attimo…Vai avanti tu Giuliana? Scusami mi fai parlare con i soccorritori?“. Ovviamente questa è andata avanti con il racconto, intervistando i soccorritori, i quali a loro volta si sono tanto commossi.

Uno di loro, visibilmente provato da tutta la faccenda ha rivelato alla presentatrice di non essere neppure riuscito a dormire la scorsa notte perché il pensiero era sempre rivolto alla piccola creatura abbandonata. Il soccorritore ha quindi affermato: “Pensavo sempre al bambino che era a terra. Non ho parole. Non voglio giudicare nessuno. Queste cose non si devono fare…“. Barbara d’Urso ha quindi analizzato tutti gli avvenimenti, rivelando che tutti gli episodi hanno dimostrato che il destino di quel bambino era vivere.