Lutto nella musica italiana: aveva lavorato con alcuni grandi volti della tv

Lutto nella musica italiana: aveva lavorato con alcuni grandi volti della tv. Un vero colpo al cuore per i suoi moltissimi fan

A 62 anni se n’è andato il cantante lirico Edoardo Guarnera, molto apprezzato nel suo ambiente. Nel corso del tempo aveva lavorato anche con personaggi noti della televisione come Gigi Proietti e Paolo Limiti.

Lutto musica italiana
Lutto nella musica italiana (Facebook)

La musica italiana, e nello specifico la lirica, piange in queste ore un suo grande interprete. E’ morto a soli 62 anni il tenore Edoardo Guernera, per cause non meglio specificate dalla famiglia, se non il fatto che si è trattato di una malattia fulminante. Una scomparsa improvvisa che acuisce il dispiacere, oltre che dei suoi cari, anche dei molti fan che l’hanno sempre seguito con affetto. Un cantante eccezionale, che nel corso della sua carriera aveva avuto modo di travalicare il mondo della lirica, lavorando anche al fianco di grandi volti della televisione italiana. Collaborazioni con mostri sacri del piccolo schermo come Mike Bongiorno, Paolo Limiti e Gigi Proietti, sempre sulle reti Rai. Aveva collaborato anche con la tv privata, al fianco della Compagnia del Bagaglino di Pier Francesco Pingitore, al Salone Margherita di Roma, negli anni ’90.

Lutto nella musica italiana: è morto a 62 anni Edoardo Guarnera, grande tenore

Edoardo Guarnera
Edoardo Guarnera (Facebook)

Edoardo era un figlio d’arte, visto che il padre, Guido Guarnera, era un grande baritono italiano. Si era dedicato fin da giovane allo studio della musica, volendo emulare proprio le gesta dell’illustre genitore. Si era messo in mostra anche a livello internazionale per il suo potente timbro di voce, davvero difficile da ritrovare in altri esponenti del settore.

La notizia della scomparsa è stata condivisa sul suo profilo Facebook dai familiari. Un posto molto toccante che recita: “Cari tutti, con immenso dolore comunichiamo che Edoardo si è spento oggi in pace. Ci spiace se a molti la notizia giunge improvvisamente così. È stato altrettanto improvviso per noi cari. E sembra impossibile. Un grande cuore, un talento, una bontà unica: è stato un dono nella nostre vite. Edo farà parte di noi per sempre”.

Dal punto di vista professionale Edoardo Guarnera aveva debuttato al Teatro dell’Opera di Roma nel ruolo di Pinkerton, nella splendida opera di Giacomo Puccini, Madama Butterfly. Da lì poi anche il Don Pasquale di Gaetano Donizetti, proprio con la regia di Gigi Proietti.

Nel corso degli anni non aveva disdegnato anche interpretazioni più leggere, ad esempio con alcune canzoni dedicate alla Lazio, da sempre sua squadra del cuore.