Meteo, tornano i temporali sull’Italia: le regioni colpite

La settimana in Italia si chiuderà con un meteo caratterizzato da piogge e temporali pronte a bagnare diverse regioni: incredibile colpo di scena.

Il meteo italiano riserverà numerose sorprese nel corso di questa domenica. Infatti piogge e temporali torneranno a bagnare il paese. Sono diverse le regioni colpite, scopriamo quindi cosa sta succedendo sulla penisola.

Meteo
Tutte le previsioni sulla penisola italiana (via Pixabay)

L’estate più assolata e calda di sempre sta per volgere al termine, visto che qualcosa è andato e andrà storto. Infatti le immagini dal satellite ci mostrano che uno scenario tanto interessante quanto inquietante. Stanno raggiungendo l’Italia numerose celle temporalesche su stanno già organizzando sulla Valpadana centrale pronte a transitare impetuose ed impietose verso le pianure del Veneto e dell’Emilia Romagna. Queste poi si raggrupperanno in una complessa linea temporalesca, pronte a trasformarsi in grandine.

Quindi celle di grande violenza transiteranno da Occidente verso levante. Diverse piogge quindi sono pronte a bagnare la pianura mantovana, veronese, Modenese, bolognese, ferrarese, rodigina e padovana e poi veneziana e ravennate. Qui inoltre potrebbero verificarsi anche delle vere e proprie trombe d’aria. Ma i temporali sono pronti a bagnare anche Roma, le vette degli Appennini, Basilicata, Puglia e Sardegna. Scopriamo quindi nel dettaglio cosa sta succedendo nei cieli italiani.

Meteo, tornano piogge e temporali: tutte le previsioni per questa domenica

Meteo
La situazione meteorologica sulla penisola italiana (via Pixabay)

Questa domenica 28 agosto sarà una giornata molto particolare , perché i primi rientri di massa degli italiani in vacanza saranno funestati dal maltempo. Questi temporali vanno ad interessare diverse zone della penisola e non avranno una distribuzione areale molto vasta ma non per questo andranno trascurati. La situazione risulta complicata e vede una zona di bassa pressione a due minimi sull’Europa settentrionale ma che estende la sua influenza anche a quella Centrale e a buona parte della Penisola. Andiamo quindi a vedere la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo sin dal mattino del tempo instabile caratterizzato da diversi temporali. Infatti queste piogge colpiranno soprattutto Lombardia e Triveneto, mentre nel pomeriggio si estenderanno su anche su Emilia Romagna e Alpi/Prealpi occidentali. Le temperature risulteranno in calo, con massime che oscilleranno dai 27 ai 32 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione soleggiata al mattino, fatta eccezione per piovaschi in transito sul Tirreno. Al pomeriggio avremo diversi temporali pronti a colpire le zone interne. Qui i valori termici risulteranno in lieve calo, con massime che andranno dai 26 ai 31 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo dei temporali al mattino in transito dalla Campania al basso Tirreno, che saranno anche forti. Mentre invece al pomeriggio la situazione sarà instabile anche su Appennino e Adriatico. Anche qui avremo temperature in lieve flessione, con massime che oscilleranno dai 27 ai 31 gradi.