WhatsApp, stanco dei gruppi? Come uscire senza farsene accorgere

WhatsApp, stanco dei gruppi? Come uscire senza farsene accorgere. Un trucco che può tornare davvero molto utile in diversi frangenti

La piattaforma di messaggistica più famosa del mondo ha sempre qualche novità utile per venire incontro ai propri utenti. Questa dei gruppi sarà graditissima alla maggior parte degli users.

WhatsApp
WhatsApp (AnsaFoto)

Dire che siamo diventati dipendenti dal nostro smartphone è un vero eufemismo. I telefoni intelligenti, usando una orribile traduzione letterale, sono le scatole nere della nostra esistenza. Dati, documenti, foto, messaggi, numeri telefonici, contatti, indirizzi e segreti, tutto sempre a portata di mano. Senza di esso ci sentiamo persi nella vita quotidiana e anche alcune semplici operazioni tornano ad essere davvero complesse, come oltre 20 anni fa. All’interno di questo mare magnum di opportunità, la piattaforma di messaggistica più famosa del mondo, la fa da padrone. WhatsApp può vantare oltre 1 miliardo di seguaci nel globo, diventando ormai un appiglio imprescindibile per rimanere sempre in contatto con gli altri. Che si tratti di lavoro o di tempo libero, mandare un messaggio, un audio o un’immagine è all’ordine del giorno. Questa sovraesposizione al contatto multimediale, però, comporta anche delle necessità inverse. In alcune circostanze non vorremmo essere disturbati, come in quei gruppi numerosi dove le notifiche sono continue. 

WhatsApp, in arrivo clamorosi aggiornamenti: quello più importante riguarda l’uscita dai gruppi

WhatsApp
WhatsApp (AnsaFoto)

Magari uscire da un gruppo, facendosi notare dagli altri, può non essere proprio “carino”. Per questo i programmatori di WhatsApp stanno venendo incontro agli utenti anche in questo aspetto. La prossima novità, già in fase di sperimentazione nella versione Beta, prevede l’abbandono di una chat di gruppo senza che gli altri se ne accorgano.

Lo stesso Mark Zuckerberg ha scritto un post su Facebook raccontando che presto arriverà questa modalità insieme ad altri aggiornamenti. Non apparirà la notifica della nostra uscita e quindi gli altri non verranno avvisati. Gli unici che lo sapranno saranno gli amministratori. Zuckerberg non si è limitato però solo a questo, parlando in un tweet anche di opzioni per controllare chi può vederti online e per evitare che si facciano screenshot ai tuoi messaggi istantanei. Non resta che aspettare che la fase sperimentale termini e gli aggiornamenti raggiungano la versione standard.