“Tutto distrutto”, il dramma raccontato da Roberta Capua: cos’è successo

Nella puntata di ieri di ‘Estate in Diretta’ Roberta Capua ha voluto raccontare il dramma successo nelle ultime ore: parole toccanti. 

Durante l’ultimo appuntamento con Estate in Diretta è toccato a Roberta Capua raccontare il nubifragio che ha colpito Stromboli nella ultime ore. Anche la conduttrice si è stretta attorno al popolo siculo: le sue parole.

Roberta Capua
La conduttrice di Estate in Diretta (Via Estate in Diretta)

Nella giornata di ieri il maltempo si è abbattuto anche su Stromboli in maniera violentissima. Così nel corso della puntata di ieri Roberta Capua, insieme al collega Gianluca Semprini, ha spiegato ai telespettatori di Rai1 cos’è successo. L’inviata presente sul posto ha fatto vedere uno scenario sconvolgente. Una colata di fango ha invaso il centro abitato trascinando con sé di tutto e provocando grossi danni.

Così la conduttrice ha voluto esordire affermando: “Purtroppo il maltempo sta flagellando il sud Italia”. Inoltre sempre la Capua si è detta consapevole del fatto che questi siano i giorni tipici delle vacanze, soprattutto perché si è a ridosso del weekend di Ferragosto. Per molti turisti che hanno scelto di viaggiare in questo periodo le vacanze stanno risultando un incubo. E’ tutto distrutto ha infine aggiunto davanti ai servizi che sono stati mostrati in diretta.

Estate in Diretta, Roberta Capua racconta il nubifragio di Stromboli: “Tutto distrutto”

Roberta Capua
Le parole della presentatrice durante la trasmissione (Via WebSource)

Durante l’ultima puntata di Estate in Diretta, anche Gianluca Semprini ha voluto lanciare l’allarme riguardante il nubifragio a Stromboli. In particolare il conduttore, affiancato da Roberta Capua, ha spiegato che secondo il sindaco si stanno pagando le conseguenze dell’incendio avvenuto nei mesi scorsi. Pochi mesi fa, infatti, durante le riprese di un film, che doveva sbarcare sulle reti Rai, sono andate bruciati ettari ed ettari di vegetazione.

Quindi proprio l’assenza di alberi avrebbe potuto causare un minore assorbimento dell’acqua da parte del terreno. Su questo argomento Semprini ha tenuto però a specificare che il set non era gestito dalla Rai ma dalla casa di produzione della fiction. Il presentatore ha voluto precisare affermando: “Comunque su tutto questo c’è un’inchiesta in corso”. Durante la trasmissione, quindi, i due conduttori hanno cercato di raccogliere diverse testimonianze direttamente dall’isola siciliana.