Alessia Marcuzzi sotto shock: “Ho rischiato di morire!”. L’ha salvata la sua rivale in amore

La nota conduttrice televisiva Alessia Marcuzzi ha rischiato seriamente la vita, un episodio scioccante raccontato dalla stessa donna

Grande paura per una delle conduttrici italiane più apprezzate del mondo della televisione nostrana. Alessia Marcuzzi ha rischiato seriamente la propria vita, a causa di un incidente tanto banale quanto teoricamente letale.

marcuzzi
Alessia Marcuzzi (Instagram)

La showgirl romana in questi giorni è in vacanza a Londra. Si è concessa una settimana di shopping e di divertimento nella poliedrica capitale inglese, in compagnia degli affetti più cari.

Ma ieri sera la Marcuzzi ha rischiato grosso. L’ex volto de Le Iene ha rischiato di morire soffocata durante una cena al ristorante. A testimoniare il tutto è stata la stessa Alessia Marcuzzi su un post di Instagram che ha sintetizzato l’accaduto e il grosso spavento.

Alessia Marcuzzi salvata dalla nuova moglie di Francesco Facchinetti

L’episodio è chiaro: a cena in un ristorante di Londra, Alessia Marcuzzi ha rischiato di rimanere soffocata per colpa di un boccone indigesto. A salvarla c’ha pensato Wilma Faissol, sua ex rivale in amore ed attuale moglie di Francesco Facchinetti.

Questo il racconto sui social: “Eravamo in un ristorante a Londra e mentre stavo mangiando, un pezzo di polipo mi si è bloccato nella trachea. Non riuscivo più a respirare, mi sono alzata e ho cominciato a strabuzzare gli occhi e a chiedere aiuto. Paolo e Tommy hanno provato a liberarmi dandomi dei colpi sulla schiena, ma nulla. Panico. Ho pensato davvero di morire, non riuscivo più a capire nulla, quando Wilma mi ha preso da dietro e mi ha stretto forte, dandomi un colpo forte sullo sterno verso l’alto. All’improvviso ho sputato quel grosso pezzo che mi bloccava la respirazione e che era rimasto completamente intatto, e ho ripreso a deglutire. Tutto questo nel giro di due minuti davanti a tutte le persone del ristorante che non capivano che cosa stesse succedendo. Mi sono girata, l’ho abbracciata fortissimo e le ho detto commossa “Mi hai salvato la vita. Non lo dimenticherò mai”. E’ vero, Non lo dimentichero’ mai Wilma”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessia Marcuzzi (@alessiamarcuzzi)

Un vero e proprio salvataggio tempestivo quello di Wilma Faissol nei confronti di Alessia Marcuzzi, che ha rischiato la propria incolumità in un modo banale ma allo stesso tempo molto pericoloso. La donna ha effettuato la cosiddetta manovra di Heimlich, la soluzione più efficace per evitare che un individuo possa strozzarsi durante un pasto.