“Il mio matrimonio con Francesco è terminato”, colpo di scena Totti-Blasi: ufficiale la rottura

“Il mio matrimonio con Francesco è terminato”, colpo di scena Totti-Blasi: ufficiale la rottura

Una delle coppie più amate ed invidiate d’Italia è da anni quella formata da Francesco Totti e Ilary Blasi. Una splendida storia d’amore quella tra l’ex capitano della Roma e la nota conduttrice televisiva che lavora per Mediaset.

totti e ilary
Francesco Totti e Ilary Blasi (Instagram)

Ma da tempo i giornali ed i siti di gossip rumoreggiano su una presunta crisi tra i due sposini. Totti e la Blasi starebbero attraversando da mesi un periodo delicato, tanto che a febbraio uscirono indiscrezioni su una separazione ormai imminente.

Sia Totti che Ilary hanno però smentito il tutto, rilasciando successivamente dichiarazioni distensive sul proprio rapporto. L’ex campione e la showgirl hanno fatto intendere come fosse tutta una macchinazione da parte di determinati comunicatori, rumors senza fondo e privi di realtà.

Totti-Blasi, ufficiale la rottura: c’è l’annuncio

Ora, però, è ufficiale la rottura definitiva tra i due. Ecco quanto dichiarato da Ilary Blasi al sito dell’ANSA pochi istanti fa: “Dopo vent’anni insieme e tre splendidi figli, il mio matrimonio con Francesco è terminato. Il percorso della separazione rimarrà comunque un fatto privato e non seguiranno altre dichiarazioni da parte mia. Invito tutti a evitare speculazioni e, soprattutto, a rispettare la riservatezza della mia famiglia“.

Francesco Totti e Ilary Blasi
Francesco Totti e Ilary Blasi

Immediata la risposta di Totti, che conferma tutto: “Ho tentato di superare la crisi del mio matrimonio, ma oggi capisco che la scelta della separazione, pur dolorosa, non è evitabile. Tutto quello che ho detto e fatto negli ultimi mesi è stato detto e fatto per proteggere i nostri figli, che saranno sempre la priorità assoluta della mia vita. Continuerò a essere vicino a Ilary nella crescita dei nostri tre meravigliosi figli, sempre nel rispetto di mia moglie. Confido nel massimo rispetto della nostra privacy, soprattutto per la serenità dei nostri figli“.