Charlene e Alberto di Monaco sono sconvolti: un lutto ha scosso il Principato

Notizia tragica per il Principato di Monaco che ha sconvolto Alberto di Monaco e la consorte Charlene: un addio inaspettato ed improvviso

Non un periodo sereno e felice per la famiglia reale di Monaco. In particolare per Charlene, la principessa consorte di Alberto, che nell’ultimo anno ha vissuto diverse situazioni delicate, in particolare per la propria salute.

alberto e charlene
Alberto e Charlene di Monaco (Ansa Foto)

Charlene di Monaco ha dovuto fare i conti in primis con un’infezione all’orecchio, che l’ha fortemente debilitata e costretta ad un intervento seguito da un lungo periodo di riposo. Poi è stata contagiata dal Covid-19, il temibile virus che ancora oggi attanaglia mezzo mondo.

Per non parlare delle voci sulla crisi tra Alberto e Charlene di Monaco. I giornali scandalistici vicini al Principato parlano di rottura già avvenuta e della donna che verrebbe pagata dalla famiglia Grimaldi per partecipare agli eventi pubblici.

Ma nelle ultime ore la vita dei coniugi e di tutto il Principato di Monaco è stata sconvolta da un lutto improvviso. Una bruttissima notizia giunta dal piccolo stato monegasco e che riguarda una figura importante e stimata della zona.

Morto il sergente dei pompieri di Montecarlo: è lutto per la famiglia Grimaldi

Una sconvolgente tragedia sta scuotendo il Principato di Monaco e la famiglia reale. Il 22 giugno scorso è scomparso infatti il sergente Thierry Perard, un nome forse poco noto alle cronache internazionali, ma una figura importante tra le forze dell’ordine del Principato.

Perard era uno degli ufficiali maggiori dei Vigili del Fuoco di Montecarlo. L’uomo è perito durante l’esercizio delle proprie funzioni, da grandissimo professionista eroico quale è sempre stato. Il pompiere è morto cercando di domare le fiamme divampate in un appartamento al numero 21 di Avenue Princess Grace.

Per spegnere il fuoco è stato necessario l’intervento di 15 mezzi e 65 pompieri. Ma purtroppo Perard non ce l’ha fatta, a causa dei fumi inalati e delle pesanti ustioni riportate sul corpo. Lascia una moglie e una figlia. Sulla sua morte è stata aperta un’inchiesta. Il primo ministro, insieme anche al principe Alberto e la consorte Charlene, hanno espresso il proprio sentito cordoglio per la morte di un personaggio così storico di Monaco.