Meteo, segnata instabilità sulla penisola: tra sole e piogge

La festa del primo maggio sarà segnata da tantissima instabilità sul paese italiano. Infatti non avremo soltanto il sole, ma anche diverse piogge.

Nel corso di questa domenica di festa avremo un’Italia nuovamente travolta dall’instabilità. Quindi l’anticiclone africano dovrà fare i conti con nuove piogge che torneranno a colpire il paese: andiamo quindi a vedere le previsioni sul Paese.

Meteo
La situazione meteorologica sulla penisola italiana (via Pixabay)

Questo avvio di maggio si preannuncia essere piuttosto movimentato, con la prossima settimana che inizierà nel segno dell’instabilità. Infatti avremo durante questa domenica l’arrivo di correnti d’aria fredde in discesa dal Nord Europa porteranno alla formazione di un vero e proprio ciclone mediterraneo con effetti importanti su molte regioni dell’Italia. Già dall’inizio della prossima settimana avremo tantissima dinamicità dal punto di vista meteo.

Le correnti instabili quindi partiranno dal Nord andando quindi ad arrivare un’area di bassa pressione già presente tra Sardegna e Sicilia dandogli nuova forza e vigore. Quindi dall’anticiclone africano si rischia di passare al ciclone Mediterraneo, con nuovi piogge pronte ad invadere il paese. A causa del movimento antiorario delle correnti, il vortice richiamerà a sé aria molto calda dai quadranti meridionali, andando quindi a causare eventi meteo estremi. Andiamo quindi a vedere cosa succederà durante questa domenica.

Meteo, primo maggio con il ritorno delle piogge: dove colpiranno

Meteo
La situazione meteorologica sul paese italiano (via Screenshot)

In queste ore avremo un fronte di aria fredda in arrivo sulla penisola italiana. Infatti questo arriveranno i primi rovesci e i primi temporali. Quindi questo è proprio l’inizio dell’instabilità sul paese. La saccatura è blanda e l’instabilità non particolarmente organizzata. Qualche strascico legato al transito di questo fronte lo ritroveremo anche all’inizio della settimana, che si preannuncia ricca di novità. Andiamo quindi a vedere la situazione sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo sin dal mattino nubi irregolari che si alterneranno a diverse schiarite. Questa nuvolosità andrà quindi ad ampliarsi nelle ore serali. Inoltre avremo diversi rovesci sparsi su Lombardia e Nordest. Le temperature risulteranno in calo, con massime che oscilleranno dai 18 ai 22 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo al mattino delle piogge pronte a colpire la Toscana. Successivamente avremo generale variabilità con qualche rovescio o temporale anche su zone appenniniche e versante adriatico. Le temperature anche qui risutleranno in diminuzione, con massime che oscilleranno dai 17 ai 20 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo ampi spazi soleggiati pronti a colpire il settore, con un clima che risulterà prevalentemente asciutto. Solamente su Sicilia, Calabria e Salento avremo nubi con anche alcune piogge su queste regioni. Le temperature anche qui saranno in calo, con massime che andranno dai 19 ai 22 gradi.