Chi è Al Ardhi: l’uomo che vuole il Milan, scrittore e businessman

Oltre ad essere un uomo di affari di successo, Al Ardhi è sposato ed ha cinque figli, è appassionato di arrampicata. Ha un blog su cui pubblica i suoi pensieri ed ha scritto tre libri.

Al Ardhi - Foto di Ansa Foto
Al Ardhi – Foto di Ansa Foto

Il Milan. Questo l’obiettivo di Mohammed Bin Mahfoodh Al Ardhi, attuale presidente operativo di Investcorp, uno dei principali operatori di private equity del Medio Oriente.

La società è stata fondata nel 1982, è famosa in Italia per aver investito nella casa di moda Gucci e opera a New York, Londra, Bahrain, Abu Dhabi, Riad, Doha, Mumbai e Singapore, nei settori immobiliare, delle infrastrutture, gestione del credito e capitale strategico. La sede principale di Investcorp ha sede nel Regno del Bahrain e l’anno scorso è stata delistata dalla Borsa del Paese.

La scalata alla vetta di Investcorp di Al Ardhi

Al Ardhi è entrato a far parte della società nel 2008 come consigliere di amministrazione, fino a scalare i vertici in sette anni, stabilendosi al comando e annunciando una nuova strategia di crescita.

La carriera militare

Prima di diventare un uomo di affari è stato vicemaresciallo dell’esercito, pilota di caccia e capo dell’aeronautica. Nel 2000 è stato insignito dell’Ordine dell’Oman dal sultano Qaboos bin Said Al-Said, la più alta onorificenza del Paese.

I complimenti al Milan

Sabato mattina Al Ardhi si è presentato ai milanisti con un Tweet di congratulazioni per il primo posto” Congratulazioni al Milan per essere tornato in vetta al campionato italiano. Buona Pasqua al club, ai suoi tifosi e a tutti quelli che festeggiano questa occasione”, ha scritto.

Gli studi e la finanza

Dopo aver vissuto un’infanzia difficile, Al Ardhi ha studiato al Command and Staff College di Bracknell, in Inghilterra. Si è laureato in Scienze Militari alla Royal Air Force Academy del Regno Unito e ha conseguito un Master in Pubblica Amministrazione alla John F. Kennedy School of Government, Università di Harvard.

Al Ardhi è stato il presidente di Muscat Stock Exchange e Sohar International Bank, uno dei principali istituti finanziari dell’Oman ed è l’ex numero uno della National Bank dell’Oman. In passato è stato al vertice di Al Ardhi Energy Services, per il supporto all’industria petrolifera e del gas nella regione del Golfo Persico e di Rimal Investment Project.

Al Ardhi: la vita privata e la passione per la scrittura

Al Ardhi è sposato ed ha cinque figli, è appassionato di arrampicata. Ha un blog su cui pubblica i suoi pensieri ed ha scritto tre libri: Arabs Down Under, Pearls from Arabia e Arabs Unseen. Il primo narra la storia di un giornalista arabo trasferito in Nuova Zelanda, il secondo contiene una serie di aforismi su Maometto e il terzo racconta le biografie di uomini e donne di successo nel mondo arabo.