M5S, Conte nomina la nuova segreteria: chi sono i fedelissimi

Avrebbero dovuto essere tutte donne, o quasi, e invece alla fine qualcosa è cambiato sono rimaste fuori Chiara Appendino e Lucia Azzolina.

Governo renzi conte
Giuseppe Conte (Getty Images)

Durante un’assemblea congiunta con i parlamentari del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte ha annunciato i nomi che faranno parte della sua segreteria. Si tratta del primo passo in avanti verso una stagione nuova, per rimettere in sesto il Movimento dopo la sconfitta alle amministrative.

LEGGI ANCHE: Consulenti della Procura di Genova: “Camilla era sana, morta per la reazione al vaccino”

Avrebbero dovuto essere tutte donne, o quasi, e invece alla fine qualcosa è cambiato ed è rimasta fuori Chiara Appendino, ormai ex sindaca di Torino. Stessa sorte è toccata a Lucia Azzolina, ex ministra dell’Istruzione. Fanno parte della segreteria invece, Paola Taverna, Mario Turco, Riccardo Ricciardi, Alessandra Todde e Michele Gubitosa.

LEGGI ANCHE: Roma: tensione fra polizia e studenti durante l’occupazione del liceo Ripetta

Paola Taverna è vicepresidente del Senato. Nel 2018 si è occupata di igiene e sanità, affari esteri, emigrazione ed ha fatto parte della Delegazione italiana all’Assemblea parlamentare dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE).

Il senatore Mario Turco invece, fedelissimo di Conte è stato il sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio con delega alla programmazione economica e agli investimenti durante Conte II. Professore di Economia Aziendale di professione, fin dalla sua elezione si è occupato di bilanci e finanza ed ha fatto parte della Commissione di vigilanza sulla Cassa Depositi e Prestiti.

Riccardo Ricciardi, deputato toscano, è nato come regista teatrale ed è stato eletto alla Camera tre anni fa. Nelle commissioni parlamentari si è occupato di ambiente, territorio e lavori pubblici, oltre che di cultura, scienza e istruzione, ma anche di politiche dell’Unione europea.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Covid-19, Iss: “I vaccinati deceduti sono iperfragili, età media più alta e più malattie pregresse”

Alessandra Tode dal primo marzo è viceministra dello Sviluppo economico del governo Draghi, dopo essere stata sottosegretaria di Stato durante Conte II e Draghi I.

Michele Gubitosa infine, è l’ex presidente della squadra di calcio Avellino ed è stato eletto deputato nel 2018. Da allora ha lavorato in varie commissioni parlamentari dove si è occupato di atti difesa, bilanci, semplificazione e anche del disastro della nave Moby Prince.