Vodafone, aumentano i costi delle offerte: che batosta per i clienti

Ancora brutte notizie per i clienti Vodafone. L’operatore telefonico ha annunciato altre rimodulazioni a partire da novembre

vodafone
Vodafone ha annunciato che aumenteranno i costi di alcune offerte per privati mobile (Pixabay)

Non c’è pace per i clienti Vodafone mobile. Come riportato dagli esperti di MondoMobileWeb, a partire dal 1° novembre 2021 entreranno in vigore alcune rimodulazioni. Il che vuol dire, aumento del canone mensile per usufruire di determinate offerte.

Si parla di un costo che potrebbe salire fino a 1,99 euro al mese. La comunicazione ufficiale verrà inviata via SMS dal provider stesso a tutti gli utenti interessati, da oggi martedì 28 settembre e fino al 1° ottobre prossimo. Ci sono alcune alternative proposte da Vodafone, come la possibilità di attivare Giga di traffico internet aggiuntivi per 12 mesi chiamando il 42590 tra il 5 e il 31 ottobre 2021.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Netflix, la super star della musica avrà il suo documentario: fan in estasi

Vodafone, aumentano i costi delle offerte: l’avviso e il diritto di recesso

vodafone esim
Si parla di aumenti che possono arrivare a 1,99 euro (via WebSource)

A partire da oggi martedì 28 settembre, moltissimi utenti Vodafone con offerte mobile attive sulla propria SIM stanno ricevendo un avviso via SMS.Teniamo al miglioramento della rete mobile. L’obiettivo è quello di soddisfare la crescente esigenza di connessione nel Paese e, per offrire un servizio sempre più performante, a partire dal 1° novembre 2021 il costo di alcune offerte ricaricabili aumenterà di 1,99 euro al mese” si legge, e poi continua:I clienti interessati dalla modifica avranno la possibilità di attivare giga aggiuntivi in regalo per 12 mesi chiamando il 42590“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Google, super sconti fino al 23% su tutti i prodotti: ecco il coupon da usare

Come previsto dalla legge, comunque, ogni utente potrà esercitare il diritto di recesso gratuito della promo, passando ad un altro operatore senza pagare penali o costi di disattivazione. Bisogna però muoversi per tempo, entro la data stabilita del 31 ottobre 2021.