Uomini e Donne, lutto per l’ex corteggiatrice: “Non lasciarmi mai sola”

Una grave perdita per una delle ex corteggiatrici di Uomini e Donne che condivide il dolore sul suo profilo Instagram

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Rabbi (@chiara_geme)

Soltanto poche ore fa, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne, Chiara Rabbi, è stata colpita da un grave lutto. Qualche settimana fa, la fidanzata di Davide Donadei ha pubblicato un commovente Reel su Instagram che ritraeva dolci momenti dei suoi nonni insieme e proprio nelle ultime ore, il nonno è venuto a mancare.

LEGGI ANCHE > > > Amici, l’omaggio di Sangiovanni a Maria De Filippi: grande emozione – FOTO

NON PERDERTI > > > Sanremo, l’amata artista annuncia di essere incinta: “Ti darò il mondo”

“Ecco io nella vita non voglio castelli, non cerco diamanti e non pretendo viaggi sulla luna quello di cui ho bisogno è di sentirmi sempre guardata come mio Nonno guarda mia Nonna”. Questo è ciò che scriveva la Rabbi in merito all’amore dei suoi nonni che anche lei avrebbe desiderato.

LEGGI ANCHE > > > Grande Fratello, ex concorrente racconta il suo dramma: la scoperta del cancro

Uomini e Donne, l’addio di Chiara Rabbi al nonno

Uomini e Donne
Chiara Rabbi (@Instagram)

Un grande dolore e palpabile malinconia, Chiara Rabbi ha voluto salutare il nonno tramite le sue storie di Instagram scrivendo: “Oggi il cielo non ha colori. Ti sei portato via tutta la luce, forse eri proprio te il nostro grande faro, la nostra forza. Chiunque ti abbia conosciuto ha avuto una fortuna immensa, speciale e non è un caso se la domenica si dice che sia il giorno delle anime bianche, pure”.

POTRBEBE INTERESSARTI ANCHE > > > Dayane Mello, la bufera non si placa: “Negato il suo diritto di denunciare”

Un saluto straziante quello della fidanzata di Davide Donadei che conclude: “Qui farà sempre male senza di te, ma ti prometto che continuerò ad essere il tuo orgoglio, la tua ‘bella piccoletta di nonno’ e ti giuro che a nonna ci penseremo, l’ameremo così come hai fatto sempre tu, fino all’ultimo secondo”.