Meteo, domenica tra piogge, nubifragi ed apice di caldo: la situazione

Questa domenica avremo un meteo italiano con una doppia faccia. Infatti sulla penisola cadranno piogge e nubifragi, ma ci sarà anche l’apice di caldo.

Meteo temporali
La situazione meteo è incerta sulla penisola (via Pixabay)

Le prossime 24 ore saranno a dir poco incerte sulla penisola almeno dal punto di vista meteo, con il paese conteso da temporali e da una situazione tranquilla se non calda per la stagione. Infatti la colpa sarà di un vortice ciclonico in arrivo dalla Francia, che manterrà alta l’instabilità su molte aree del Nord e alcuni tratti del Centro. Allo stesso tempo i venti caldi dell’Africa continueranno a soffiare verso le regioni del Sud, facendo registrare nuovi apici di caldo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Bambini sottratti ai genitori per alienazione parentale, sit-in delle mamme in tribunale: “Giù le mani dai nostri figli”

Già durante le prime ore della giornata l’atmosfera risulterà assai turbolenta al Nord fino alle aree più settentrionali della Toscana. Altri fenomeni, come temporali e nubifragi, andranno a colpire le aree alpine e prealpine piemontesi e lombarde, il Levante ligure. Qualche fenomeno, invece, si verificherà anche sulla Liguria. Andiamo quindi ad analizzare cosa ci riserverà il meteo nelle prossime ore.

Meteo, domenica tra temporali ed anticiclone: cosa accadrà nelle prossime ore

Meteo temporali
Il flusso di aria calda pronto ad abbandonare il paese (via Pixabay)

Durante queste ore la pressione tenederà nuovamente a diminuire, visto l’avvicinamento di un vortice ciclonico che dal Golfo di Biscaglia scivolerà verso la Francia meridionale coinvolgendo in forti condizioni di maltempo. I contrasti tra aria fredda ed anticiclone, inoltre, potrebbero scaturire violenti temporali sul sud Italia. Andiamo quindi ad analizzare cosa sta succedendo sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo il maltempo che coinvolgerà per primo le regioni ad Ovest, con temporali pronti a colpire su Piemonte e Lombardia. Le forti precipitazioni, inoltre, si estenderanno durante le ore pomeridiane che sulle regioni di Nordest. Le temperature risulteranno in calo con massime dai 22 ai 26 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Depuratori, situazione critica in Sicilia. Vignaroli (Ecomafie): “Percolato gettato in mare a Palermo”

Invece sulle regioni del Centro Italia avremo un netto peggioramento sulla Toscana. Infatti sulla regione avremo diversi temporali di grande intensità, pronti a bagnare anche Marche e Lazio durante le ore pomeridiane. Le temperature risulteranno stazionarie, con valori massimi che andranno ad affermarsi tra i 25 ed i 28 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione a dir poco stabile a differenza del resto del paese. Solamente nel pomeriggio avremo qualche annuvolamento di troppo. Infatti i comparti nuvolosi andranno a colpire specialmente i rilievi di Campania e Puglia. Le temperature anche qui saranno stabili, con massime dai 27 ai 32 gradi.