Vasto incendio a Teverola, in fiamme un autodemolitore nella zona industriale

Le fiamme si sono estese per circa seimila metri quadrati. L'allerta è alta, anche perché la provincia di Caserta è già tristemente nota come la Terra dei Fuochi.

Un vasto incendio è divampato nella zona industriale di Teverola, in provincia di Caserta. Intorno alle 13.30 di oggi, giovedì 16 settembre, una colonna di fumo si è innalzata dal capannone di un’azienda di accessori per auto ed ha invaso l’intero territorio dell’agro-aversano. Era visibile anche dall’area Nord di Napoli.

Le fiamme si sono estese per circa seimila metri quadrati. Non ci sono persone coinvolte. Moltissime chiamate sono arrivate al centralino dei vigili del fuoco, che sono giunti sul posto per domare le fiamme insieme alla polizia, che accerterà le cause dell’incendio.

LEGGI ANCHE: Patrick Zaki a processo, subito un rinvio: rischia una condanna pesante

In tutta l’area si teme un disastro ambientale. Sul luogo dell’incendio sono giunti anche i tecnici dell’Arpac che stanno prelevando i campioni di aria per valutare la presenza di diossine e sostanze tossiche nell’atmosfera. L’allerta è alta, anche perché la provincia di Caserta è già tristemente nota come la Terra dei Fuochi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Green pass per i lavoratori: arriva il decreto, ma chi paga i tamponi?

Si invita la popolazione a rimanere a casa, chiudendo porte e finestre e non accendere i condizionatori”, ha scritto su Facebook Nicola Affinito, sindaco di Carinaro, seguito dal collega di Teverola Tommaso Barbato, che ha invitato “i cittadini a tenere porte e finestre chiuse e a utilizzare mascherine se siete all’aperto”. Inoltre ha specificato che “al momento sono ignote le cause dell’incendio”.