Flavio Briatore come Roberto Mancini: lo sfogo non passa inosservato – VIDEO

0

Flavio Briatore come Roberto Mancini: anche lo sfogo del noto manager non passa inosservato, ma a stretti giro arriva la risposta

Briatore con Massa e Alesi a Monza (Instagram)

Doveva andare da Montecarlo, dove vive per gran parte dell’anno, a Monza in occasione delle Qualifiche per il GP d’Italia di Formula 1. Ma Flavio Briatore non aveva fatto i conti con lo stato delle autostrade italiane e con il traffico di un normale sabato ancora d’estate.

Il manager è rimasto bloccato, come tutti quello che erano insieme a lui in quel tratto, sulla A10 in Liguria e ha deciso di sfogarsi via social, come era successo nei giorni scorsi a Roberto Mancini. Un fiume in piena, l’ex marito di Elisabetta Gregoraci: “Le autostrade italiane fanno schifo. Chi le amministra fa schifo. Trattano la gente come degli stracci. Non solo non dovremmo pagare il ticket, ma dobbiamo chiedergli i danni per rispetto della gente. È tutta l’estate che è così”. Ma soprattutto ha lamentato il fatto che di quei fantomatici lavori che bloccavano tutto non si vedesse traccia. “È veramente una presa per il c**o”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Funivia Mottarone, Eitan rapito in Israele dal nonno. L’allarme lanciato dalla zia affidataria

Flavio Briatore come Roberto Mancini: arriva la risposta di ASPI

A stretto giro però è arrivata la replica di ASPI: “Sulla rete di Autostrade per l’Italia è in corso un piano generale di ammodernamento che riguarda diverse infrastrutture. Questi interventi, che hanno una programmazione di ampio respiro e avvengono in piena condivisione con il Ministero delle Infrastrutture e delle mobilità sostenibili, consentiranno di allungare di diverse decine di anni la vita utile della rete, aumentando i coefficienti di sicurezza”.

(Instagram)

E i lavori senza operai? ASPI spiega che a causa della normativa devono essere installate limitazioni sulla carreggiata per indagare sullo stato delle strutture. Per questo, sempre meglio visitare il sito i ASP prima di mettersi in viaggio per capire se ci siano limitazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui